-

-

-

    CERIPNEWS ®
NOTIZIE

   Aggiornamenti
   sugli eventi
   scolastici
   più rilevanti

- -

-

-

-
-
1367-concorso-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Concorso dirigenti scolastici, i candidati delle regioni senza sottocommissioni sono sfavoriti?

--
Un ragionamento di Aldo Domenico Ficara sulla prova orale
--
Un ragionamento di Aldo Domenico Ficara (www.tecnicadellascuola.it/concorso-dirigenti-scolastici-i-candidati-delle-regioni-senza-sottocommissioni-sono-sfavoriti ) sulla prova orale del concorso per Dirigente scolastico.
“”” Iniziamo il nostro ragionamento da quanto scritto nella nota del Miur del 22 marzo scorso: “I candidati ammessi alla prova orale verranno abbinati ad una delle 38 commissioni/sottocommissioni esaminatrici secondo i seguenti criteri. L’elenco dei candidati che avranno superato la prova scritta verrà ordinato per codice fiscale di ciascuno in ordine alfabetico. I codici fiscali verranno quindi assegnati uno alla volta, in ordine di elenco, alle 38 commissioni/sottocommissioni esaminatrici. Si abbinerà, in sequenza, il primo candidato dell’elenco alla commissione iniziale, il secondo candidato alla sottocommissione n. 1, il terzo candidato alla sottocommissione n. 3 ecc. fino alla distribuzione di tutti i candidati in tutte le 38 commissioni/sottocommissioni costituite. Più nello specifico, alla commissione iniziale saranno assegnati i candidati n.1, n. 39, n. 77 ecc.; alla sottocommissione n. 1 i candidati n.2, n. 40, n. 78 ecc. alla sottocommissione n. 2 i candidati n. 3, n. 41, n. 79 ecc. fino a esaurimento dell’elenco”.
Ora sappiamo che le sottocommissioni non sono distribuite uniformemente per numero sui territori regionali, in altre parole esistono regioni con più sottocommissioni e regioni senza nemmeno una sottocommissione.
Pertanto la probabilità che ha una candidato di finire in una sottocommissione della propria regione e diversa a secondo della regione di appartenenza.
“””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1368-concorso-dsga
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Concorso DSGA: mina vagante del superamento della preselezione con punteggi diversi

--

Probabili guai sulla regolarità del percorso iniziale e aria di contenzioso

--

Mancano ormai meno di 80 giorni alle prove preselettive del concorso per Dsga. Per i 103 mila iscritti è tempo di premere sull’acceleratore della preparazione, ma al di là della preparazione, c’è un problema procedurale, non da poco, che potrebbe complicare la regolarità del percorso iniziale del concorso per DSGA. È un problema che riguarda la modalità valutativa per l’individuazione dei candidati che in ciascuna regione saranno ammessi allo scritto, grazie al superamento della prova preselettiva in programma nei giorni 11, 12 e 13 giugno prossimi.

Affronta il delicato argomento la testata TuttoscuolA.com ( www.tuttoscuola.com/concorso-dsga-mina-vagante-del-superamento-della-preselezione-con-punteggi-diversi/) in un dettagliato articolo che riportiamo appresso.
“”” Cerchiamo di capire meglio, confrontando anche i bandi del concorso DSGA e del concorso DS che prevedono procedure simili per il superamento della prova preselettiva.

Per entrambi i concorsi è prevista la predisposizione da parte del Miur dei quesiti della prova e la valutazione conseguita da ogni singolo candidato, ma gli effetti delle risultanze ai fini dell’ammissione alla prova scritta sono diversi.

Infatti nel concorso DS il bando prevedeva che “sulla base delle risultanze della prova preselettiva sono ammessi a sostenere la prova scritta n. 8700 candidati” (art. 6, comma 8). Come è avvenuto nel luglio scorso, dalla prova preselettiva è uscita una graduatoria nazionale unica con gli ammessi alla successiva prova scritta, in base al miglior punteggio conseguito per i primi 8700.  

Per la prova preselettiva del concorso DSGA, invece, il bando prevede che “sono ammessi a sostenere le prove scritte un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso per ciascuna regione” (art. 12, comma 6). Dunque, non un’unica graduatoria di merito, bensì tante graduatorie quante sono le regioni, e un numero di ammessi allo scritto diverso da regione a regione secondo il numero regionale dei posti a concorso.

Un esempio, per capire. Sardegna e Umbria hanno ciascuna 45 posti a concorso. Nell’una e nell’altra regione i primi 135 candidati con maggior punteggio accederanno agli scritti, ma l’ultimo ammesso nell’una e l’ultimo nell’altra regione sicuramente non avranno un punteggio uguale; quindi capiterà che il primo degli esclusi in una delle due regioni conseguirà un punteggio che nell’altra gli avrebbe consentito di collocarsi in posizione utile.

Succederà certamente che nella prova preselettiva, unica e uguale per tutti i candidati, a parità di merito (cioè con punteggio uguale) si potrà essere ammessi in una regione ed esclusi in un’altra.

Il contenzioso è dietro l’angolo, con tutte le conseguenze sui tempi e sul prosieguo regolare del concorso. A meno che il Miur non intervenga per tempo con una interpretazione autentica, benedetta eventualmente dal Consiglio di Stato. “””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1369-tante-pensioni-poche-assunzioni
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-26/03/2019-06:00
-

Tante pensioni e poche assunzioni

--
In 3 anni lasceranno almeno 300mila persone, ne verrà sostituito solo il 10% - I costi di un’operazione sbagliata
--
Quota 100 non è certamente un successo perché non solo è costosissima (costo totale dell’operazione 30-33 mld/euro) ma porterà pochi benefici alla staffetta generazione (verrà sostituito solo il 10%).
Fa i conti chiari e trasparenti L’Economia con un articolo di Alberto Brambrilla che analizzando il flusso delle domande avanza alcune considerazioni.
Scrive Brambrilla: “ Tra mancata flusso di contributi in entrata nelle casse del’Inps e maggiori spese per la prestazioni anticipate, si può stimare un costo totale dell’operazione attorno ai 30-35 miliari, ipotizzando 300mila persone che approfittino di Quota 100 nel triennio con durate medie dell’anticipo tra i 4-5 anni e un anno e mezzo. Cifra che tiene conto anche di altre due opportunità concesse, come l’opzione donna e la possibilità di tagliare il traguardo con 42 anni e 10 mesi per gli uomini e un anno in meno per le donne. Nell’ipotesi che dopo il 2021 Quota 100 non venga rinnovata, e che tutto torni, come possibile, alla legge Fornero, gli effetti finanziari (è l’unica buona notizia) si esauriranno nel 2026 quando anche l’ultimo stock di soggetti avrà raggiunto l’età anagrafica di 67 anni e qualche mese”.
Ma quanti posti nuovi per i giovani potrà creare questo ingente investimento? Se lo chiede Alberto Brambilla che afferma quanto appresso: “Considerando che il punto di massima espansione dell’occupazione si è verificato nel maggio-giugno 2018 con 23.345.000 occupati per poi ritracciare a fine 2018 a 23.269.000 (76mila in meno) e, alla luce del ‘flussi mensili’ di nuove assunzioni e nuove dismissioni di personale che stanno mostrando un segno negativo, la aspettative di un discreto rimpiazza di neopensionati sono modeste (appena il 10%), tanto più che siamo in presenza di un ciclo economico negativo”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1362-inps-taglia-pensioni
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

L’Inps taglia le pensioni

--
Da aprile saranno ridotti i trattamenti superiori  a 1.522 euro al mese
--
Scatterà dal 1° aprile il nuovo meccanismo di rivalutazione delle pensioni all’inflazione che taglia gli aumenti per i trattamenti pensionistici di importo superiore a 1.522 euro lordi al mese.
La misura non piace a sindacati che scenderanno in piazza sabato 1° giugno con una manifestazione nazionale in piazza del Popolo a Roma. Piazza che sarà preceduta da tre assemblee, al nord, al centro e al sud, il 9 maggio nelle città Padova, Roma e Napoli.
Il ricalcolo decorre dal 1° gennaio 2019 e riguarda 5,6 milioni di trattamenti pensionistici. L’Inps parla di una riduzione media mensile dell’importo lordo pari a 28 centesimi, man mano che si sale con gli assegni tocca fino i 10-11 euro al mese.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1363-papa-ai-giovani
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

Il Papa: giovani, non solo proteste, bisogna costruire

--
450mila scuole in rete in tutto il mondo
--
In visita alla sede di Schola occurrentes nel Palazzo San Callisto di Roma Papa Francesco ha ripetuto quella che aveva detto a Panama durante la Giornata mondiale della gioventù: I giovani non sono il futuro, sono l’oggi; essi non devono solo protestare ma anche costruire.
Schola occurrentes è un progetto per i giovani di tutto il pianeta che ha avuto origine a Buenos Aires nel 2001 quando Jorge Bergoglio era arcivescovo. Oggi è una fondazione internazionale che unisce una rete di quasi 450mila scuola ed agenzie educative nel mondo, pubbliche e private, per ripristinare il patto educativo.
Chiede l’impegno di tutte le parti per attuare la cultura dell’incontro per la pace attraverso l’educazione.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1364-camera-risoluzione-m5s
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/03/2019-06:00
-

Camera, risoluzione M5S sugli AT nelle scuole

--
La proposta: introdurre gli Assistenti tecnici negli IC e DD
--
E’ stata assegnata alla VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione e alla XI Commissione Lavoro pubblico e privato ella Camera la risoluzione n. 7/00208 presentata dall’on. Villani ed altri (M5S) tendente ad adottare le iniziative più adeguate per prevedere all’interno del nuovo CCNL Scuola in fase di discussione, la figura dell’assistente tecnico anche all’interno delle istituti comprensivi e direzioni didattiche.
PER LEGGERE E/O SCARICARE IL TESTO DELLA RISOLUZIONE:  2019-03-25-risoluzione

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1359-concorso-ds
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-23/03/2019-06:00
-

Concorso Ds, ammessi a fine mese e orali a maggio

--
Gli ammessi alla prova orale riceveranno una e-mail - I candidati potranno poi avere accesso online su Polis alla prova svolta e alla griglia individuale di valutazione
--
Si è svolta al Miur l’informativa ai sindacati sul concorso per Dirigenti scolastici. Hanno partecipato alla prova 9.376 candidati. L’elenco degli ammessi sarà pubblicato entro il mese di marzo, dopo lo scioglimento dell’anonimato, procedura prevista per il 25 e 26 marzo p.v. .
Gli ammessi alla prova orale riceveranno una e-mail. I candidati potranno poi avere accesso online su Polis alla prova svolta e alla griglia individuale di valutazione.
Potranno inoltre presentare i titoli valutabili.
Le prove orali dovrebbero 
iniziare a partire da maggio e svolgersi a livello regionale con abbinamento dei candidati alle commissioni in modalità random, indipendentemente dalla regione di provenienza, seguendo l’ordine alfabetico . Ovviamente i primi a sostenere la prova orale saranno i candidati il cui cognome inizia con la lettera “M”, già sorteggiata durante le prove precedenti.
Le prove orali dovrebbero
 concludersi entro la prima metà di giugno e le graduatorie di merito dovrebbero essere disponibili a partire da luglio per consentire l’immissione in ruolo dal 1° settembre. [Fonte. OrizzzonteScuola]

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1354-scuola-digitale
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Scuola digitale, riparte il tour “Futura”

--

Prima tappa a Genova dal 4 al 6 aprile

--

Riparte da Genova il nuovo tour di “Futura” , l’evento itinerante organizzato dal Miur per raccontare sui territori la scuola digitale. Dopo Genova, il viaggio di “Futura” toccherà Trieste, poi Ravenna, Marsala, Brescia, Sulmona, Assisi, Latina, Lucca, Matera.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1355-lauree-contemporanea
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Sì a due lauree in contemporanea

--
Proposta di legge presentata dal Carroccio
--
La Lega ha presentato una proposta di legge che mira alla soppressione del divieto di iscrizione contemporanea a due università e a diversi istituti di istruzione superiore, a diverse facoltà o scuole della stessa università o dello stesso istituto e a diversi corsi di laurea o diploma della stessa facoltà o scuola.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1356-dimentica-figlio-in-auto
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-22/03/2019-06:00
-

Dimentica il figlio in auto, denunciata un’insegnante

--
Il minore è stato notato da due anziani che hanno dato l’allarme
--
Ha dimenticato il figlio piccolo in auto per oltre due ore e ci sarebbe rimasto ancora a lungo se una coppia di anziani non lo avesse notato e lanciato l’allarme. La protagonista della vicenda è un’insegnante bolognese di 39 anni che è stata denunciata per abbandono di minore. Quando i carabinieri l’hanno rintracciata per dirle che aveva dimenticato chiuso in auto il bimbo di due anni, la donna è stata presa dal panico, incapace di fornire spiegazioni. Per fortuna il bambino stava bene e tutto si è risolto soltanto con un grande spavento e, come detto, con la denuncia.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1348-errore-prova-simulata
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Errore nella prova simulata di matematica e fisica

--
Il Miur riconosce l’errore e dà ragione ai prof
--
Dopo le imprecisioni nella prova simulata di latino, che abbiamo evidenziato prontamente su questa testata, eccoti arrivare uno svarione grossolano nella simulazione di matematica e fisica subito individuato da due professori bergamaschi che hanno sottoposto il problema al noto fisico Carlo Rovelli che a sua volta è entrato in contatto con i membri della Commissione che avevano redatto la prova. Il Miur ha ammesso di avere sbagliato a formulare il quesito nel test.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1349-nostra-mala-scuola
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Usa in classe spray al peperoncino - Concorsi truccati, interdetti 8 prof - Ricattata per gli scatti osè
--
Usa in classe spray al peperoncino
Doveva essere uno scherzo di cattivo gusto, ma invece ha generato panico nella scolaresca. E’ accaduto ieri mattina a Roma in un istituto professionale quando uno studente imprecisato durante le lezioni ha usato lo spray urticante che ha reso l’aria per qualche minuto irrespirabile. La scolaresca ed i docenti sono raggruppati nel piazzale della ricreazione e le aule sono state ventilate. Gli agenti intervenuto hanno indagato per scoprire l’autore dello scompiglio provocato che rischia una denuncia penale.
*****
Concorsi truccati, interdetti 8 prof
Otto docenti universitari sono stati interdetti dai pubblici uffici per periodi che variano da 6 a 12 mesi nell’ambito di un’inchiesta della Procura fiorentina su presunte turbative nella programmazione dei concorsi per professori e ricercatori. Le accuse del Gip vanno da falso in atto pubblico, ad abuso d’ufficio e turbata libertà nel procedimento. L’inchiesta ha avuto inizio alla fine del 2017 e avrebbe messo in evidenza delle irregolarità nelle attività di predisposizione della programmazione triennale delle chiamate per professori e ricercatori universitari alla facoltà di Medicina di Firenze. Le stesse indagini avrebbero riscontrato irregolarità in una procedura concorsuale per l’individuazione di un professore associato. In tutto gli indagati risultano una dozzina.
*****
Ricattata per gli scatti osè
Un caso di cyberbullismo che ha coinvolto più studenti lodigiani di seconda a terza media ha portato alla denuncia di un 14enne per diffusione di materiale pedopornografico oltre che, poi, per estorsione. La 13enne coinvolta nella vicenda e che aveva anche minacciato un gesto inconsulto, assistita prontamente dai professori, ha indicato i compagni, il ricattatore e chi quelle sue foto le ha ricevute. Tutti gli studenti sono stati portati in questura, sono stati sequestrati i cellulari, mentre la vittima è stata accompagnata in ospedale per accertamenti e tuttora è ricoverata in pediatria.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1350-sperimentazione-cpia
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Sperimentazione nei CPIA

--
Strumento Ocse di autovalutazione delle competenze cognitive e non cognitive
--

Miur e Anpal avviano la sperimentazione nei Cpia di “Piaac online”, lo strumento di self-assessment predisposto dall’Ocse che consente ad ogni individuo di poter svolgere tramite il portale dedicato un’autovalutazione delle proprie competenze cognitive e non cognitive.
Ne dà notizia Amedeo Di Filippo sul quotidiano IL Sole 24 Ore, precisando che il Piaac (Programme for the international assessment of adult competencies – Programma Internazionale per la valutazione delle competenze degli adulti) è stato messo a punto dopo l’indagine, alla quale hanno partecipato 34 Paesi, basata sulla valutazione della distribuzione dei livelli di competenza della popolazione adulta (dai 16 ai 65 anni d’età), misurati relativamente al possesso e all’uso di alcune competenze ritenute strategiche.
La sperimentazione di Piaac – continua ancora l’Autore - è basata sulla realizzazione di tre fasi tra loro connesse:
– fase preparatoria della sperimentazione, nella quale saranno predisposti e condivisi i documenti, l’impianto della sperimentazione e le azioni informative-formative;
– fase operativa della sperimentazione, dedicata all’auto-somministrazione dell’auto-valutazione, preceduta da una ulteriore fase informativa-formativa propedeutica a cura di Anpal;
– fase di restituzione dei risultati, in cui vengono sistematizzati i dati delle prove mediante il processo di codifica, lettura, analisi e valutazione dei risultati presenti nel data-base.

La governance del processo è garantita da una Cabina di regia insediata presso Anpal, composta da Miur, dirigenti scolastici, componenti del tavolo tecnico di coordinamento della Rete nazionale dei Cpia e da una rappresentanza dei docenti sperimentatori.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1351-salario-dirigenti-scolastici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-21/03/2019-06:00
-

Il salario dei Dirigenti scolastici

--
Forse gli arretrati e l’aggiornamento dello stipendio nel mese di maggio
--
Nonostante i toni trionfalistici di qualcuno, addetti ai lavori e non, i Ds attendono ancora gli aumenti salariali per cui è stata siglata l’intesa con le OO.SS. categoria. Allo stato dei fatti si è ancora in attesa di certificazione che secondo la Funzione pubblica sarebbe imminente. Dopo la certificazione ci vorranno almeno due mesi. E’ possibile che i pagamenti possano avvenire con lo stipendio del prossimo mese di maggio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1343-erogazione-vacanza-contrattuale
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Erogazione indennità di vacanza contrattuale

--

Dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019

--

Come previsto dall'art. 1, comma 440 della legge n. 145/2018 (legge di bilancio 2019), nelle more della definizione dei contratti collettivi nazionali di lavoro e dei provvedimenti negoziali riguardanti il personale in regime di diritto pubblico relativi al triennio 2019-2021, a favore del personale amministrato da NoiPA verrà erogata l'indennità di vacanza contrattuale a partire dal cedolino del mese di aprile, aumentata a partire dal mese di luglio 2019.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1344-bussetti-firma-decreto
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Miur: Bussetti firma il decreto sulla performance

--

Qualità dei servizi, competenze professionali e valorizzazione del merito

--

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato il decreto di adozione del nuovo “Sistema di misurazione e valutazione della performance” del Miur, che entra in vigore già a partire da quest’anno.

Gli obiettivi sono: migliorare la qualità dei servizi offerti dal Ministero ai cittadini e far crescere le competenze professionali del personale attraverso la valorizzazione del merito.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1345-adozioni-libri-di-testo
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-20/03/2019-06:00
-

Adozioni libri di testo 2019/2020

--
Le adozioni dei testi scolastici sono deliberate dal collegio dei docenti entro la seconda decade
di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola
--
Il Miur ha dettato istruzioni per le adozioni dei libri di testo per l’a.s. 2019/2020. Nel confermare le indicazioni degli anni passati, il Miur ha comunicato che:
* il collegio dei docenti deve motivare l’eventuale superamento del tetto di spesa consentito ai sensi della legge 133/2018, entro il limite massimo del 10%;
* le adozioni dei testi scolastici sono deliberate dal collegio dei docenti entro la seconda decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola;
* nelle scuole in cui sono presenti alunni non vedenti o ipovedenti i Dirigenti scolastici avranno cura di richiedere tempestivamente ai centri specializzati la riproduzione dei libri di testo e dei materiali didattici protetti dalla legge o l’utilizzazione della comunicazione al pubblico degli stessi;
* i Ds dovranno vigilare affinché le adozioni dei libri di tutte le discipline siano deliberate nel rispetto dei vincoli normativi, assicurando che le scelte siano espressione della libertà di insegnamento e dell’autonomia professionale dei docenti;
* i docenti, compatibilmente con le esigenze di servizio e nel pieno rispetto del regolare svolgimento delle lezioni, potranno incontrare gli operatori editoriali scolastici accreditati dalle case editrici o dall’ Associazione nazionale agenti rappresentanti promotori editoriali (ANARPE).

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1337-vaccini-via-ai-ricorsi-giudiziari
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Vaccini: via ai ricorsi giudiziari

--
Battaglia dei Comitati genitori per la libera scelta
--
Il Comitato dei genitori per la libera scelta ha annunciato che in parecchie città d’Italia sono in arrivo ricorsi giudiziari per tutte le scuole che stanno erogando le sospensioni. Secondo il Comitato la legge Lorenzin stabiliva la scadenza del 10 marzo (prima 10 marzo 2018, poi 10 marzo 2019) per la documentazione delle vaccinazioni effettuate solo per quanti avevano autocertificato di averle fatte mentre quanti avevano autocertificato la formale richiesta di appuntamento all’Asl o il differimento, nulla dovevano presentare se non la prova di aver chiesto il primo o ottenuto il secondo.
In questi casi la sospensione dalle attività didattiche/lezioni appare illegittima e da qui la stura di ricorsi giudiziari in autotutela contro l’atto di sospensione, con obbligo della scuola a riammettere il bambino.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1338-ministeri-rivolta-tagli
 

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Ministeri in rivolta sui tagli di spesa

--
Università, Infrastrutture, Trasporti, Sanità e Difesa nel mirino
--
Università, Infrastrutture, Trasporti, Sanità e Difesa sono sul piede di guerra in vista della manovra-bis che consisterà nel rendere definitivo il taglio dei 2 miliardi attualmente congelati nel bilancio dello Stato. Su questa prospettiva i ministri della compagine gialloverde non ci stanno perché temono di perdere risorse essenziali.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1339-prof-umilia-alunna
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

La prof umilia l’alunna

--
E’ accaduto in una scuola di Pisa, sono in corso indagini, ma la ragazza non va più a scuola!
--
In attesa della conclusione delle indagini la ragazza rimane a casa! Non solo la professoressa le ha messo un brutto voto, ma l’ha costretta a scrivere 100 volte su un foglio la frase “Vivi secondo ragione”, il motto degli stoici che la ragazza non aveva ricordato durante l’interrogazione. Ma c’è di più: la prof ha preteso che la pagina controfirmata dalla ragazza venisse affissa alla porta dell’aula alla presenza di tutti i compagni, ovviamente.
Il Miur adesso è in attesa delle conclusione delle indagini da parte della preside e del componente Ufficio di Ambito Territoriale pisano, ma intanto la ragazza così pesantemente umiliata non va a scuola!

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1340-compiti-a-casa
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-19/03/2019-06:00
-

Compiti a casa, cresce il fronte del no

--
Genitori e prof in campo per il diritto al tempo libero dei ragazzi
--
I compiti a casa continuano a dividere il mondo della scuola, genitori compresi. Sui social c’è chi vorrebbe vietarli per legge, almeno nelle scuole a tempo pieno, per la tutela della integrità psicofisica del minore e c’è chi cita i diritti sanciti dall’Assemblea generale delle Nazioni unite, recepiti dalla legislazione italiana il 27 maggio 1991, in particolare il diritto al tempo libero, al riposo e al gioco e tirano in ballo il modello di studio, la valutazione del docente centrata solo sui compiti in classe e la certezza dei genitori nel vedere il figlio studiare solo per le interrogazioni.
Di contro c’è chi afferma che l’autonomia scolastica lascia libera ogni scuola di decidere come vuole, tanto che qualcuno ha gradito poco il suggerimento natalizio del Ministro di non caricare di compiti gli alunni. Contro l’eliminazione si sostiene che bisogna responsabilizzare fin da piccoli ai campiti a casa con prosecuzione dell’attività di classe, il valore educativo della scuola e l’art. 33 della Costituzione sulla libertà d’insegnamento, per cui non può sussistere alcuna forzatura metodologica. In ogni caso, la famiglia dovrebbe sostenere la scuola per creare le motivazioni allo studio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
1332-organico-docenti-anno-2019-2020
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Organico docenti anno 2019/2020

--
617.267 posti organico autonomia 2019/2020 + 1.169 nuovi posti; in totale 620.836 – I posti in Sicilia
--
Secondo le prime stime attendibili l’organico docenti per l’anno scolastico 2019/2020 risulterà il seguente:
- Organico autonomia: 617.267
- Posti in aumento tempo pieno: 2.000
- Posti in aumento licei musicali: 400
- Posti in aumento istituti professionali: 1.169
TOTALE NUOVO ORGANICO: 620.836
La situazione in Sicilia, alla luce dei dati riportati sopra, risulta la seguente:
- Organico autonomia: 58.685
- Posti in aumento tempo pieno: 261 (*)
- Posti in aumento licei musicali: 40 (**)
- Posti in aumento istituti professionali: 113
TOTALE NUOVO ORGANICO: 59.099
(*) Posti assegnati in proporzione diretta al numero di alunni iscritti in 1ª a tempo normale
(**) Posti assegnati in proporzione diretta al numero di alunni iscritti al 1° biennio

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1333-vertenza-ata
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Vertenza ATA

--
Attivi regionali in tutta Italia; in Sicilia il 29 marzo p.v.
--

I sindacati FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA RUA, SNALS CONFSAL e GILDA-UNAMS chiamano alla mobilitazione il personale ATA, componente essenziale della “Comunità educante”, sui seguenti obiettivi:
* Piena attuazione del Contratto: coinvolgimento nei processi decisionali della scuola; valorizzazione e riconoscimento professionale mediante i passaggi di area; pagamento delle indennità obbligatorie; formazione.
* Rinnovo economico e giuridico del CCNL per poter garantire uguali diritti; uguali retribuzioni; equiparazione con gli stipendi europei; uguali prestazioni del servizio su tutto il territorio nazionale.
* Organici stabili e potenziati a supporto e per lo sviluppo reale dell’autonomia scolastica.
* Soluzione strutturale del precariato mediante un piano pluriennale di stabilizzazione con superamento dell’organico di fatto e consolidamento in diritto di tutti i posti necessari al funzionamento delle istituzioni scolastiche.
* Semplificazione degli strumenti legati alla gestione amministrativa e contabile delle scuole.
* Condivisione e trasparenza nella gestione delle procedure riguardanti le attività e i progetti in attuazione del POF.
Gli attivi, aperti a tutte le Segreterie regionali, provinciali, ai dirigenti e alle RSU più impegnate sul territorio, si svolgeranno
* il 22 marzo 2019 a Napoli, rivolta alle Regioni del sud: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia;
* il 28 marzo 2019 a Venezia Mestre, rivolta alle Regioni del nord: Emilia Romagna, Friuli V.G., Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto;
* il 29 marzo 2019 a Roma, rivolta alle Regioni del centro e alle isole: Lazio, Marche, Toscana, Sardegna, Sicilia, Umbria.
Oltre alla “Vertenza ATA”, questi gli altri punti all'ordine del giorno dei tre appuntamenti:
1) campagna di mobilitazione sulle risorse per il rinnovo del CCNL verso salari europei;
2) autonomia regionale differenziata, con l’impegno a contrastare con ogni forma democratica di protesta il progetto del Governo, soprattutto in materia di istruzione, al fine di garantire i diritti in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale;
3) stabilizzazione del lavoro nella scuola.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1334-concorso-dsga-prova-selettiva
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-18/03/2019-06:00
-

Concorso Dsga, via alla prova selettiva

--
Fissata per l’11, 12 e 13 giugno 2019
--
Le prove selettive per il concorso Dsga si svolgeranno l’ 11, 12 e 13 giugno 2019. Saranno comunicate almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove la banca dati di 4.000 quesiti da cui verranno estrapolati i quesiti oggetto della prova. La pubblicazione avverrà sul sito internet del Miur e degli USR competenti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1328-concluso-confronto-organici
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/03/2019-06:00
-

Concluso il confronto sugli organici docenti per l'anno scolastico 2019/2020

--
Tutte le novità concordate tra OO.SS. e Miur
--
Concluso il confronto sugli organici docenti per l'anno scolastico 2019/2020.
Di seguito le principali novità
[Fonte: Cisl Scuola]:
POTENZIAMENTO DELL'OFFERTA FORMATIVA
Al fine di rendere il più possibile omogenea la distribuzione dei posti tra le diverse classi di concorso, gli Uffici sono invitati  ad assegnare i posti del potenziamento che si rendono vacanti  nella scuola secondaria, in coerenza con gli indirizzi di studio e gli insegnamenti presenti. Inoltre in tutti gli istituti di istruzione secondaria, compresi i Licei Musicali, i posti di potenziamento liberi possono essere utilizzati per completare singoli spezzoni abbinabili.
SCUOLA DELL'INFANZIA
L'organico di potenziamento posto comune (800 posti), sarà confermato nel limite del contingente già assegnato nell'a.s. 2018/19.
SCUOLA PRIMARIA
I 2.000 posti di tempo pieno previsti per incrementare le classi prime, possono, in subordine, essere utilizzati, nelle classi successive alla prima, anche per rispondere alle esigenze di ampliamento del tempo scuola nonché per realizzare la piena copertura del doppio organico.
SCUOLA SECONDARIA
I 400 posti dei Licei Musicali, come previsto dalla Legge 145 del 2018, sono utilizzati per assicurare lo svolgimento della seconda ora di I strumento. Gli insegnamenti di strumento musicale saranno quindi di 8 ore di I strumento e 4 ore di II strumento. L'Amministrazione ha evidenziato che, per venire incontro alle esigenze di costituzione delle cattedre di TAC (15 ore per corso) e Storia della Musica (10 ore per corso), verificherà la possibilità, attraverso l'acquisizione dei dati al SIDI, di sbloccare la funzione che consentirà di utilizzare le ore residue di posti disponibili di potenziamento, al fine della costituzione delle cattedre.
Le OO.SS. Scuola hanno ottenuto che la circolare ricordi agli Uffici Scolastici Regionali che la materia degli organici sia oggetto di confronto con le organizzazioni sindacali.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1329-con-fai-arte-svela-segreti
 

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-16/03/2019-06:00
-

Con il Fai l’arte svela i segreti

--
Il 23 e 24 marzo le Giornate del Fondo Ambiente Italiano 2019
--
E’ una vera mappa di tesori che corre attraverso tutte le regioni che si può “scoprire” con l’apertura straordinaria di 1.100 luoghi, solitamente chiusi al pubblico, in 430 località quella proposta nella XXVII edizione delle Giornate Fai di Primavera che si terrà sabato 23 e domenica 24 marzo, grazie a 325 gruppi di delegati e 40mila apprendisti ciceroni.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1322-conto-consuntivo-sicilia

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Conto consuntivo Sicilia

--
Circolare n. 8 del 13 marzo 2019
--
L’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana con la circolare n. 8 del 13 marzo u.s. ha diramato istruzioni sulla compilazione del conto consuntivo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado statali – Esercizio finanziario 2018 – Artt. 22 e 23 del D.A. n. 7753 del 28/12/2018.
PER SCARICARE E/O LEGGERE LA CIRCOLARE:  2019-03-15-conto-consuntivo-sicilia.pdf

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1323-bussetti-sui-vaccini

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Bussetti sui vaccini: le scuole devono far rispettare l’obbligo

--
Le modifiche previste dal Ddl 770 all’esame della commissione Igiene e Sanità
--
«Il regime giuridico attuale prevede l’obbligo e le scuole «non potranno che farlo rispettare, fermo restando che il minore non in regola resta iscritto e andrà riammesso al momento della presentazione della documentazione richiesta dalla legge», così il ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Marco Bussetti, in risposta a una interrogazione (Anna Ascani, Pd) alla Camera sull’ipotesi di rivedere l’obbligo vaccinale quale requisito per l’ammissione a scuola.
Il ministro ha però ricordato che è all’esame della XII commissione Igiene e Sanità il Ddl 770 a firma M5S-Lega, che «ha l’obiettivo di introdurre il cosiddetto obbligo flessibile e che punta a una più complessiva salvaguardia della salute pubblica, senza limitarsi alla vaccinazione obbligatoria. Tale Ddl, ove approvato, innoverà profondamente la normativa in materia»

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1324-portiamo-il-calcio-nelle-scuole

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

Portiamo il calcio nelle scuole

--
Incontro Figc (Gravina) e Miur (Bussetti)
--
Il presidente della Figc Gabriele Gravina incontrando il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha espresso l’auspicio che si possa portare il calcio nelle scuole per sviluppare sempre più il binomio calcio-giovani, fondamentale per la crescita umana e sportiva dei nostri ragazzi.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1325-la-nostra-mala-scuola

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-15/03/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Picchiavano i bimbi. Sospese due maestre - Caro ladro, danneggeresti la scuola di tuo figlio?- Studente ferito gravemente  - Urtato da un’auto appena sceso dal bus scolastico
--
Picchiavano i bimbi. Sospese due maestre
Sono state sospese le due insegnanti della scuola primaria di Zungri, in Calabria, nei confronti delle quali sono stati emessi obblighi di dimora per maltrattamenti nei confronti di loro alunni.
*****
Caro ladro, danneggeresti la scuola di tuo figlio?
Una studentessa di Modena ha scritto una lettera aperta ai ladri che hanno fatto incursione, per l’ennesima volta, nella sua scuola mettendo la soqquadro e portando via tanto materiale didattico ponendo loro una semplice domanda: Caro ladro, danneggeresti la scuola di tuo figlio?
*****
Studente ferito gravemente
Uno studente di una scuola media di Lecce è rimasto ferito gravemente durante una lezione in classe a causa di uno scherzo finito male: una compagna avrebbe posizionato sulla sedia di quest’ultimo una matita tanto temperata da procurargli lesioni all’ano appena lo studente si è seduto.
*****
Urtato da un’auto appena sceso dal bus scolastico
A Firenze un ragazzino appena sceso dal bus scolastico è stato urtato da un’auto che stava superando il mezzo ancora fermo. Lo studente è stato prontamente soccorso e portato all’ospedale pediatrico Meyer in codice giallo. Gli agenti della polizia locale hanno multato la 34enne per il sorpasso del bus in fermata.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1316-pensionamenti-nella-scuola

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-14/03/2019-06:00
-

Il punto sui pensionamenti nella scuola

--
Stima ufficiosa: 35-36mila in tutto
--
Quest’anno le domande di cessazione presentate dai docenti della scuola statale entro il 31 dicembre – secondo le regole della legge Fornero e di altre “finestre” pensionistiche – sono state circa 15mila. A queste vanno sommate 16mila domande presentate entro fine febbraio, di cui circa 13mila dovute all’introduzione di Quota 100 e le restanti per altre misure (Ape sociale, Opzione donna, Pensione anticipata). Bisogna, infine, aggiungere 5mila pensionamenti d’ufficio per raggiunti limiti di età di docenti.  Allo stesso modo, non è ancora dato sapere quante saranno le cessazioni in corso d’anno per motivi diversi dal pensionamento, quali sopravvenuta inabilità, dimissioni volontarie, decessi: in genere, sono circa 2mila. In ogni caso, approssimando, si può stimare che le cessazioni effettive potrebbero essere 35-36mila.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1317-titioli-accesso-tfa

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-14/03/2019-06:00
-

Titoli di accesso al TFA sostegno

--
Quattro FAQ Miur per fare chiarezza
--
L’Amministrazione sul tema dei titoli di accesso al TFA di sostegno ha concordato con le OO.SS. quanto appresso:
- si accede al TFA per l'infanzia con il diploma magistrale triennale;
- si accede al TFA della secondaria se abilitati per primaria o infanzia anche senza i 24 CFU;
- le tre annualità di servizio che esentano dal possesso dei 24 CFU sono valide se prestate indifferentemente per tutti gli ordini e gradi, sia nella scuola statale che nella paritaria compreso il servizio nella formazione professionale accreditata;
-  si accede al TFA con i diplomi AFAM vecchio ordinamento congiunti ai 24CFU/CFA ovvero ai tre anni di servizio.
Le comunicazioni dell’Amministrazione avverranno a mezzo FAQ.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1318-educare-pensiero-computazionale

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-14/03/2019-06:00
-

Educare al pensiero computazionale

--
Previsti percorsi di formazione tecnologica per gli insegnanti
--
Educare al pensiero computazionale. Questo è uno degli obiettivi della mozione di FI approvata dalla Camera che prevede l’introduzione del coding nel curricolo della scuola dell’Infanzia e della Primaria entro il 2022, probabilmente già da quest’anno si dovranno prevedere percorsi di formazione tecnologica per gli insegnanti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1319-laurea-magistrale-piace-aziende

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-14/03/2019-06:00
-

La laurea magistrale piace alle aziende

--
In pool position Ingegneria ed Economia, seguono Lingue e Scienze della comunicazione
--
Secondo la ricerca dell’università Iulm di Milano in collaborazione con Centromarca e Adecco, le aziende cercano buone conoscenze e voglia di imparare. IL 76% dei dirigenti di azienda cerca laureati magistrali provenienti preferibilmente da Ingegneria ed Economia ma al 21,4% piacciono anche Lingue e Scienze della comunicazione.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
1312-panino-a-scuola

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-13/03/2019-06:00
-

Panino a scuola, la parola alla Cassazione

--
Saranno le Sezioni unite a decidere sulla schiscetta
--
Saranno le Sezioni unite della Cassazione a chiarire, in maniera definitiva, se gli alunni delle scuole elementari e medie possono portarsi il pasto da casa e se possono consumarlo nei locali della scuola nell’orario destinato alla refezione scolastica. A richiedere l’intervento dell’organo giurisdizionale supremo è la prima sezione civile della Cassazione con l’ordinanza interlocutoria 6972, già depositata, relativa alla vicenda che vede fronteggiarsi, da una parte, il comune di Torino e il Miur, e dall’altra, numerosi genitori di alunni di scuole elementari e medie del capoluogo piemontese.
La vicenda giudiziaria trae origine nel novembre 2014 quando un gruppo di genitori convenne in giudizio il comune di Torino e il Miur per far accertare il loro diritto di scegliere, per i propri figli, tra la refezione scolastica e il pasto domestico, portato da casa o confezionato autonomamente, e di consumarlo nei locali adibiti a mensa scolastica nell’orario destinato alla refezione.
In primo grado il Tribunale di Torino non ha ritenuto tale diritto in capo ai genitori, di diverso avviso si è mostrata la Corte d’appello, per la quale le scuole devono «consentire indiscriminatamente agli alunni di consumare il pasto domestico presso la mensa scolastica», e devono adottare le apposite misure organizzative necessarie all’esplicazione di tale diritto.
In sostanza, il rimanere a scuola nell’orario del pasto, il cd. “tempo mensa”, e condividerlo con i compagni di classe configura un diritto degli alunni inerente al diritto all’istruzione.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1313-inps-pensionamenti-ok

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-13/03/2019-06:00
-

Inps: pensionamenti ok se ci sono i requisiti

--
L’Istituto fa chiarezza e fuga dubbi e preoccupazioni
--
Nessuno slittamento per chi ha i requisiti per andare in pensione. Lo precisa l’Inps in merito alle domande di pensionamento del personale scolastico che afferma che è destituita di ogni fondamento la notizia secondo cui si rischierebbe uno slittamento dei tempi che potrebbe far saltare la finestra d’uscita del 1° settembre 2019 a disposizione del personale scolastico per cui, pur avendo i requisiti quest’anno, di fatto ci si potrebbe pensionare solo nel settembre 2020. L’Inps assicura che chi ha conseguito il diritto alla pensione anticipata nei termini di legge sarà collocato in pensione dal 1° settembre prossimo.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
1306-idr-arriva-maxi-concorso

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-12/03/2019-06:00
-

IdR, arriva il maxi-concorso

--
Ddl in presentazione dopo circa 15 anni di silenzio
--
Stretta finale sul concorso per i docenti di religione; a giorni verrà presentato un disegno di legge ad hoc per bandire un concorso atteso da circa 15 anni. L’ultimo concorso per i docenti di religione è stato bandito nel 2004; da quel momento in poi le nomine sono state solo annuali, quindi a tempo determinato, tanto che le precari (in atto sono 15.218) hanno superato gli insegnanti di ruolo (12.114). Si prevede un concorso ordinario (e non riservato) con una corsia preferenziale (quota riservata) per i docenti che hanno almeno tre anni di servizio alle spalle anche non consecutivi nell’arco dell’ultimo decennio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1307-in-aula-con-certificato

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-12/03/2019-06:00
-

In aula solo con il certificato

--
Vaccini obbligatori al via
--
Il tanto atteso ed auspicato decreto di proroga portato avanti dal leader leghista e vicepremier Matteo Salvini per ingraziarsi i no vax non c‘è stato e quindi a scuola da oggi si entra solo se si è in regola con le vaccinazioni, pena le sanzioni previste dalla legge Lorenzin: nessuna frequenza negli asili nido e nella scuola dell’infanzia e sanzioni nella scuola dell’obbligo.
Scontata la delusione dei no vax con qualche genitore – non molti per la verità - che intende sfidare la scuola imponendo la presenza del figlio da oggi in sezione/classe anche se non vaccinato e per fare scoppiare il caso resta in attesa delle decisioni che vorrà assumere il dirigente scolastico che, in ogni caso, deve rispettare e far rispettare la legge senza “se” e senza “ma”.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1308-studente-cade-dal-balcone

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-12/03/2019-06:00
-

Trento, studente in gita cade dal balcone dell’hotel

--
A dare l’allarme sono stati i compagni in gita insieme a lui
--
Uno studente 18enne, originario della provincia di Varese e in vacanza con i compagni di classe nel Trentino, poco dopo le tre della notte tra sabato e domenica è caduto dal terzo piano dell’hotel che lo ospitava, forse perché voleva calarsi dal balcone. Lo studente è stato subito soccorso e trasportato in elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento che si trova in gravi condizioni nel reparto di rianimazione avendo riportato diversi traumi, anche alla testa. A dare l’allarme sono stati i compagni del ragazzo in gita insieme a lui.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1309-innovazione-didattica-tecnologica

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-12/03/2019-06:00
-

Innovazione didattica e tecnologica

--
La Commissione Istruzione della Camera ha avviato un’indagine   
--
La Commissione Istruzione della Camera ha avviato un’indagine conoscitiva sull’innovazione didattica, anche legata all’uso di nuove tecnologie. L’indagine, proposta dal deputato di +Europa Alessandro Fusacchia, è inquadrata nell’Obiettivo 4 dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, relativo ad assicurare a tutti un’istruzione di qualità, e punta a fare confronti anche con altre esperienze europee.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
1301-denuncia-social

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-11/03/2019-06:00
-

Denuncia social: alunno autistico offeso a scuola

--
Un ragazzo di Livorno racconta le offese e gli insulti che il fratello autistico è costretto a subire a scuola
--
“Handicappato di m….”. Su Facebook un ragazzo di Livorno racconta le offese e gli insulti che il fratello autistico è costretto a subire ogni giorno a scuola, un istituto superiore della città.
Il post è diventato virale sui social. “Nemmeno cambiare scuola è servito – spiega -; a quanto pare il male dilaga da tutte le parti”.
Il ragazzo, sempre su Fb, lancia un appello invitando a chiedere non compassione, ma giustizia e supporto per il fratello.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1302-statali-100mila-domande

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-11/03/2019-06:00
-

Statali 100mila domande di prepensionamento

--
Da sommare le 150mila presentate per gli aventi diritto a pensione
--
Il ministro per la P.a. Giulia Bongiorno rispondendo in question time al Senato ad una interrogazione ha affermato che “abbiamo una stima per il 2019 di domande di pensionamento anticipato che ammonta a 100mila unità, cui si aggiungono le 150mila presentate per gli aventi diritto a pensione secondo i requisiti della legge Fornero”.
Si tratta di dati che erano ampiamente previsti e che sono per noi ampiamente positivi perché consentono un ricambio, ha continuato la Bongiorno; è chiaro che ci dobbiamo attrezzare, anzi già ci siamo attrezzati.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1303-vertenza-ata

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-11/03/2019-06:00
-

Vertenza ATA

--
Assemblee unitarie in tutte le province
--
Le organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola hanno aperto la Vertenza ATA organizzando assemblee unitarie in tutte le province.
Le richieste:
- Attuare subito gli istituti contrattuali su mobilità professionale, posizioni economiche e revisione profili ATA
- Stabilizzare gli organici, estendere la figura dell’assistente tecnico nella scuola del I ciclo
- Attuare un piano straordinario di assunzioni su tutti i posti liberi, compresi quelli di “Quota 100”
- Semplificare gli strumenti della gestione contabile delle scuole. No a ulteriori aggravi di competenze amministrative oggi a carico di altri Enti
- Contrastare la regionalizzazione del reclutamento del personale.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1296-personale-ata-terza-fascia

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-09/03/2019-06:00
-

Personale ATA terza fascia

--
Scelta delle sedi dal 14 marzo p.v.
--
Dal 14 marzo sarà disponibile l’istanza on-line per la scelta delle sedi (allegato D3) del personale ATA di terza fascia. La stessa sarà disponibile fino alle ore 14.00 del 13 aprile 2018. Ne dà comunicazione il Miur con la pubblicazione di una nota.
Al fine di garantire la corretta trasmissione delle istanze dell’Allegato D3, restano disponibili le funzioni per la gestione delle domande da parte delle istituzioni scolastiche competenti, in quanto l’invio dell’istanza presuppone che la corrispondente domanda di nuovo inserimento/aggiornamento/conferma sia stata già inserita al SIDI in una scuola della medesima provincia.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1297-scienze-formazione-primaria

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-09/03/2019-06:00
-

Scienze formazione primaria

--

Test d’ingresso il 13 settembre 2019

--

Giorno 13 di settembre 2019 si svolgerà in tutta Italia la prova preselettiva per i corsi a numero programmato di scienze della formazione primaria. Il tempo a disposizione per ogni candidato sarà di 150 minuti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1298-concorso-ordinario-infanzia-primaria

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-09/03/2019-06:00
-

Concorso ordinario scuola infanzia e primaria

--
Imminente il bando, parola di Ministro
--
Il concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e primaria dovrebbe essere bandito a breve, come affermato dal Ministro Bussetti.
Il concorso si articola in:
- eventuale prova-pre-selettiva (qualora le domande di partecipazione siano superiori a tre volte il numero dei posti)
- prova scritta
- prova orale
- valutazione titoli
Le commissioni dispongono di 100 punti: 40 per la prova scritta; 40 per la prova orale; 20 per i titoli.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1291-italiano-quarta-lingua-studiata

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-08/03/2019-06:00
-

L’Italiano 4ª lingua più studiata

--
Nella graduatoria Ethnologue ci precedono inglese, spagnolo e cinese
--
L’Italiano è la quarta lingua più studiata al mondo dopo inglese, spagnolo e cinese. Ko del francese che non è più la langue universelle. La classifica è stata redatta dalla rivista Ethnologue, autorevole rivista cartaceo-elettronica che si occupa di lingue e statistiche con informazioni su più di 7mila idiomi ed è tra gli inventari linguistici più esaurienti al mondo. L’Italiano è studiato da 2.145.000 studenti stranieri in 115 Paesi, grazie ai meritori sforzi degli istituti italiani di cultura.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1292-a-milano-nello-angolo

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-08/03/2019-06:00
-

A Milano nell’angolo con scritto asino!

--
La scuola: la prof chiarisca; sospesi due studenti che hanno fotografato la scena
--
Un alunno di terza media messo nell’angolo con il volto rivolto verso il muro e il cartello con scritto “Asino” attaccato sul maglione. E’ accaduto in una scuola media al centro di Milano, roba degli anni Trenta. Due studenti fotografano la scena e la mettono in Rete. Intanto la scuola li ha sospesi, invitando anche la docente supplente a chiarire l’evento.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1293-telethon-per-le-scuole

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-08/03/2019-06:00
-

Telethon per le scuole

--
Iscrizione al concorso fino al 1° aprile
--
Si chiama “Insieme per la ricerca” il concorso aperto a tutte le scuole promosso dalla Fondazione Telethon e dalla casa editrice Pearson Italia nato per sensibilizzare i giovani sulla ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Il concorso è aperto a scuole e studenti che hanno aderito ai progetti educativi di Fondazione Telethon nell’anno scolastico 2018-2019. La iscrizioni al concorso sono aperte fino al 1° aprile. Info: www.telethon.it/scuole .

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1285-mobilita-personale

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-07/03/2019-06:00
-

Mobilità del personale

--
Tutte le scadenze possibili
--
Le domande per la mobilità del personale docente potranno essere presentate su Polis dall’11 marzo al 5 aprile su Istanze online.
Personale Educativo: dal 3 al 28 Maggio;
Musicali, domande cartacee: dal 12 Marzo al 5 Aprile;
Personale ATA dal 1 al 26 Aprile.
Per tutti i gradi di scuola la pubblicazione dei movimenti avverrà in data 20 giugno 2019

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1286-concorso-ata-24-mesi

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-07/03/2019-06:00
-

Concorso Ata 24 mesi

--
In emanazione la nota del Miur per la pubblicazione dei bandi
--
I rappresentanti del Miur hanno annunciato l’emanazione della circolare annuale che reitera l’Ordinanza ministeriale n. 21 del 23/2/2009 per l’indizione del concorso per soli titoli del personale ATA (24 mesi).
La pubblicazione dovrebbe cadere entro la metà di marzo, da quella data gli uffici scolastici regionali potranno emanare i rispettivi bandi finalizzati alla costituzione delle graduatorie provinciali per l’anno scolastico 2019/20.
La nota MIUR, che fisserà anche i termini per la presentazione delle domande, che sarà emanata a breve e riprodurrà, sostanzialmente, quella dell’anno precedente.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1287-ambienti-digitali-nuovi-fondi

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-07/03/2019-06:00
-

Ambienti digitali, nuovi fondi

--
Le risorse destinate a 46 scuole situate in zone “difficili”
--

Dal Miur altri 1,6milioni di euro per ambienti digitali di apprendimento nelle aree a rischio. Le risorse destinate a 46 scuole situate in zone “difficili”, spiega il Miur in una nota, sono state liberate con il decreto per la didattica digitale firmato lo scorso gennaio dal ministro Marco Bussetti e consentono di completare il quadro di tutte le Regioni italiane. Si aggiungono, infatti, ai 2,1 milioni di euro stanziati con un precedente decreto del novembre 2018, con i quali sono stati finanziati interventi in 60 istituti scolastici .

Così come avvenuto in occasione dello stanziamento della prima tranche di risorse, ogni scuola riceverà 35mila euro per la realizzazione di laboratori. Sono poi previsti ulteriori 30mila euro, derivanti da altri fondi, per la formazione del personale scolastico per la didattica innovativa.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1288-diplomi-non-validi

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-07/03/2019-06:00
-

Diplomi non validi

--
Pistoia, licenziati 5 bidelli
--
Cinque bidelli che lavoravano con contratto a tempo indeterminato in alcune scuole pistoiesi sono stati licenziati per avere presentato un titolo di studio (diploma) non valido. L’indagine è scattata dall’Ufficio scolastico di Pistoia dopo che all’indirizzo del provveditore è arrivata una segnalazione anonima che chiedeva di indagare su alcuni nominativi.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1280-scuola-alto-numero-precari

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-06/03/2019-06:00
-

Scuola, troppo alto numero docenti precari

--
La scommessa Bussetti su sostegno
--
Il ministro Bussetti ha affermato che il numero degli insegnanti precari è decisamente alto. Relativamente al sostegno – ha detto ancora il Ministro – per i prossimi tre anni faremo corsi per avere 40mila insegnanti specializzati. I corsi per i primi 14mila partiranno fra poco. Per coloro che devono uscire dalle Gae a seguito della sentenza del Consiglio di Stato si sta provvedendo con il concorso semplificato.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1281-edilizia-sbloccati-fondi

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-06/03/2019-06:00
-

Edilizia: 5,3 mld sbloccati

--
Bussetti risponde alla Camera
--
Cinque miliardi e 300 milioni di euro sono stati destinati per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. A tanto ammontano i fondi sbloccati dal governo Conte per l’adeguamento delle scuole alla normativa antisismica e antincendio. Lo ha affermato il responsabile del Miur nel corso dell’ultimo question time alla Camera.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1282-accordo-valutazione

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-06/03/2019-06:00
-

Ds, importante accordo sulla valutazione

--
Anche per questo anno scolastico la valutazione dei Ds non avrà alcun effetto sulla retribuzione di risultato che, pertanto, rimarrà agganciata alle fasce
--
Le organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Anp hanno firmato un importante accordo con l’Amministrazione, in tema di valutazione dei dirigenti scolastici. Secondo il testo sottoscritto dalle OO.SS. e dall’Amministrazione, anche per questo anno scolastico la valutazione dei dirigenti non avrà alcun effetto sulla retribuzione di risultato che, pertanto, rimarrà agganciata alle fasce.
L’Accordo è però andato oltre, prevedendo che la compilazione del portfolio e la partecipazione alla valutazione sia rimessa alla scelta dei dirigenti stessi. I dirigenti potranno perciò autonomamente decidere se partecipare alla valutazione o non prendervi parte.  Coloro che decideranno di non prendere parte alla procedura, non potranno in alcun modo essere destinatari di valutazione, né di prima né di seconda istanza.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
-
-
1277-ddl-semplificazione

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-05/03/2019-06:00
-

Ddl per la semplificazione degli organi collegiali

--
Previsti uno o più decreti legislativi
--
Il Governo è stato delegato ad adottare entro 2 anni dalla data di entrata in vigore della legge, uno o più decreti legislativi al fine di provvedere alla semplificazione e alla codificazione delle disposizioni legislative in materia di istruzione, università alta formazione artistica musicale e coreutica e di ricerca.
PER LEGGERE E/O SCARICARE IL DDL: 2019-03-05-delega-o-c.pdf

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
1273-alza-voti-registro

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-04/03/2019-06:00
-

Alza i voti sul registro elettronico

--
Studente hacker verso il processo
--
Accesso abusivo a servizio informatico e falso sono le accuse di cui deve rispondere un giovane hacker (che ora ha 17 anni ma all’epoca dei fatti ne aveva 16) per un blitz fatto nel registro elettronico di un professore per modificare i voti per sé e per gli amici.
Ha chiuso le indagini il pubblico ministero della procura dei minori di Bologna e adesso si celebrerà il processo. Al giovane hacker il “colpo” maldestro gli aveva già procurato la bocciatura ed il cambio della scuola.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1274-corsi-formazione-oppi

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-04/03/2019-06:00
-

Corsi di formazione OPPI

--
Periodo: Marzo/Maggio 2019
--
Quante storie! Costruire il curricolo di storia
Dall’analisi disciplinare, ai compiti di realtà, alla valutazione delle competenze
4, 11 e 18 marzo; dalle ore 15:15 alle 18:15
Big History, narrazione interdisciplinare della storia dell’Universo
Per docenti della scuola secondaria di 1° e 2° grado
14 e 28 marzo, 11 aprile; dalle ore 15:15 alle 18:15
Come apprendono i miei studenti?
Stili di apprendimento e intelligenze multiple: come personalizzare la didattica
Per docenti della scuola secondaria di 2° grado
21 marzo, 4 aprile, 8 maggio; dalle ore 15:15 alle 18:15
Sede degli incontri: OPPI Via Console Marcello 20 – Milano Telefono: 02/33001387 – E-mail: oppi@oppi.it  -
Mezzi pubblici: Metro+Passante ferroviario S5-S6-S11-S14 (fermata Milano Villapizzone); tram 12 e 19

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
1267-voto-di-laurea

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/03/2019-06:00
-

Il voto di laurea non è requisito per l’ammissione

--
Sentenza del TAR del Lazio su concorso ENAC
--
Il TAR del Lazio ha definito per la prima volta in modo chiaro il principio secondo cui il voto di laurea non può essere un requisito di ammissione ai concorsi pubblici.
Questo significa che non sarà più possibile indicare un 
voto minimo di laurea come requisito di partecipazione.
Infatti, per i giudici del TAR Lazio il voto di laurea non solo è inutile ai fini della selezione ma è anche 
discriminatorio, in quanto esclude a priori un gran numero di partecipanti senza poterne valutare le concrete conoscenze nelle prove scritte e orali.
La sentenza, pubblicata il 15 febbraio scorso, riguarda un concorso pubblico indetto dall’ENAC per il reclutamento di 20 ingegneri, dove tra i requisiti di ammissione compariva anche il voto di laurea non inferiore a 105/110.
Come detto, il TAR Lazio ha emesso una sentenza storica: 
per la prima volta è stato espresso in modo chiaro ed inequivocabile il principio di illegittimità del voto minimo di laurea come requisito di ammissione ai concorsi pubblici. Secondo i giudici del TAR, lo sbarramento del voto di laurea non è utile ai fini del reclutamento delle risorse necessarie e, inoltre, costituisce un requisito ingiustificatodiscriminatorio e penalizzante.
Nella sentenza emessa, il TAR ha evidenziato che il possesso del titolo di laurea è già di per sé un requisito utile e sufficiente per la partecipazione ai concorsi pubblici, indipendentemente dal voto riportato dal candidato.
L’argomento principale a fondamento della decisione è che non sempre il voto di laurea rappresenta un indice attendibile di preparazione del candidato che, al contrario, dipende da molte variabili, come ad esempio l’Ateneo di provenienza.
Dunque, ogni candidato deve avere la possibilità di dimostrare la sua preparazione nelle sedi opportune, cioè nelle prove scritte ed orali, senza subire una ingiustificata discriminazione iniziale che gli impedisce a priori l’accesso ai concorsi pubblici.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1268-concorso-pubblico

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/03/2019-06:00
-

Concorso pubblico

--
Assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle vittime e dei superstiti figli ed orfani delle vittime del dovere
--

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – IV serie speciale – concorsi ed esami n. 12 del 12 febbraio 2019 il bando di concorso pubblico relativo all’assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, nonché degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle vittime e dei superstiti figli ed orfani delle vittime del dovere.
Le domande per l’assegnazione delle borse di studio relative all’anno scolastico 2017/2018 devono essere presentate o spedite entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale secondo le modalità indicate nell’art. 3 del medesimo bando.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1269-scuola-rinnovato-protocollo

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/03/2019-06:00
-

Scuola, rinnovato il Protocollo

--

Tra MIUR e Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus

--
[Comunicato MIUR] - Il Ministro Marco Bussetti e il Presidente dell’ANVCG Giuseppe Castronovo hanno firmato, presso la sede del MIUR, il rinnovo del Protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus.
Il campo di azione dell’accordo viene ampliato, tenendo conto dell’istituzione della Giornata nazionale dedicata alle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, ricorrente il 1° febbraio di ogni anno.
“Per la scuola - ha dichiarato il Ministro Bussetti - rimane un impegno prioritario educare i ragazzi ai valori della pace, come espressamente previsto dalla nostra Costituzione, e far comprendere loro quanto sia importante difenderli sempre. Accordi come quello che abbiamo sottoscritto sono molto utili nel percorso di formazione degli studenti come cittadini responsabili e consapevoli”.
“Chiediamo alle Istituzioni di dare la massima attenzione e il massimo rispetto alle vittime civili delle guerre e dei conflitti - ha aggiunto il Presidente Castronovo -. Come Associazione desideriamo rivolgerci soprattutto alle nuove generazioni e divulgare nelle scuole la cultura della pace e della salvaguardia della vita, per spronare i Governi del mondo a impegnarsi per cessare ogni conflitto. Sono felice che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sia impegnato con noi in questo percorso di pace”.
Con il Protocollo, l’ANVCG e il MIUR si impegnano a sviluppare insieme, attraverso una Commissione paritetica, iniziative per il sostegno alla formazione storica degli studenti, per l’educazione al rischio in materia di ordigni bellici inesplosi e per la sensibilizzazione riguardo le esperienze vissute dalla popolazione civile nel corso delle guerre mondiali e l’impatto dei conflitti successivi sulle popolazioni civili di tutto il mondo.
Naturalmente un posto privilegiato è riservato alle celebrazioni della Giornata nazionale dedicata alle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, per la quale l’ANVCG e il MIUR hanno già negli scorsi anni organizzato congiuntamente bandi di concorso per le scuole, che hanno avuto un grande e importante riscontro di partecipazione in tutta Italia. MIUR e ANVCG intendono riproporre queste iniziative nell’a.s. 2019/2020, anche in sinergia con altre Istituzioni.
-
--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1270-nostra-mala-scuola

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-02/03/2019-06:00
-

La nostra mala scuola

--
Discriminati gay, rom, obesi e islamici - Rimini, si lancia dalla finestra a scuola -
Violenze di gruppo su 4 compagne di classe
--
Discriminati gay, rom,obesi e islamici
Secondo un sondaggio di Save the Children circa una classifica di chi a scuola corre il rischio di subire comportamenti discriminatori, per l’88% degli studenti sono gli omosessuali, seguiti da rom e obesi, entrambi all’85%, persone di colore (82%), di religione islamica (76%), poveri (71%), disabili e arabi (67%), asiatici ed ebrei (53%).
*****
Rimini, si lancia dalla finestra a scuola
Si è buttato dal secondo piano della scuola dopo aver preso una nota per non aver fatto i compiti a casa. Emerge da una prima ricostruzione quanto successo in una scuola media di Coriano (Rimini) dove il 12enne è rimasto ferito dopo essersi lanciato dalla finestra. I CC di Riccione stanno raccogliendo le testimonianz dei compagni di classe e dell’insegnante e hanno segnalato il fatto all’autorità giudiziaria.
*****
Violenze di gruppo su 4 compagne di classe
Nel Comasco quattro ragazzine sono state attirate in casa di un amico per un pomeriggio in compagnia e poi chiuse per tre ore con la forza nell’appartamento mentre una delle ragazzine, minorenne come le compagne, era costretta a subire violenze sessuali da cinque compagni già arrestati per violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e lesioni personali, oltre che per detenzione e traffico di droga.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1263-scuola-fuori-dalle-gae

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-01/03/2019-06:00
-

Scuola, fuori dalle Gae 50mila maestri senza laurea

--
Gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato
--
Diplomati magistrali senza laurea fuori dalle graduatorie ad esaurimento. E’ questo il verdetto del Consiglio di Stato. Maestre e maestri che non sono abilitati all’insegnamento dall’anno prossimo o superano il concorso appositamente indetto per loro o dovranno dire addio alla loro carriera dopo anni di precariato.
Si tratta dei diplomati magistrali che hanno conseguito il diploma magistrale entro il 2001/2002 a suo tempo considerato valido per l’insegnamento e poi non più con le nuove regole. Nelle Gae ci sono 67.312 maestre e maestri che possono insegnare alla scuola dell’infanzia e primaria, di essi i diplomati magistrali sono la maggior parte, circa 42mila, pari al 65 per cento.
La decisione adottata dal CdS ha confermato il principio che il titolo conseguito entro il 2001/2002 non è sufficiente per l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento per il personale docente ed educativo. Per porre rimedio, nel decreto dignità, è stato previsto un concorso straordinario (attualmente in corso) per tutelare questi lavoratori.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1264-sostegno-nuove-date

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-01/03/2019-06:00
-

Sostegno: le nuove date

--
I corsi dovranno concludersi entro il mese di marzo 2020
--

Il MIUR ha comunicato un cambiamento nelle date previste per le prove pre-selettive di accesso ai percorsi di specializzazione sul sostegno.
Le nuove date sono le seguenti:
 il 15 aprile     di mattina per la                     Scuola dell'infanzia
                        di pomeriggio per la              Scuola primaria,
 il 16 aprile     di mattina per la                     Scuola secondaria di I grado
                        di pomeriggio per la              Scuola secondaria di II grado
I corsi  dovranno concludersi entro il mese di marzo 2020 anziché febbraio 2020.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1255-concorsi-riservati-legittimi

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

I concorsi riservati sono legittimi

--
Sentenza del Tar Sicilia n. 234/2019
--
Sono legittime le norme che permettono concorsi interamente riservati per la stabilizzazione dei lavoratori precari. Lo afferma il Tar Sicilia sottolineando che i vincoli dettati dalla Costituzione vanno nella direzione del divieto del reinquadramento automatico e impongono la presenza di requisiti specifici e di interessi pubblici significativi per consentire i concorsi riservati (sentenza 234/2019). Ciò che rende costituzionale scegliere questa forma di concorso è il requisito minimo delle tre annualità di servizio.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1256-scuola-lavoro-tagli

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

Scuola-lavoro, tagli fino al 55%

--
I presidi: “Costretti a rivedere i percorsi”
--
Il taglio era già stato annunciato da tempo, ma adesso è nero su bianco e desta qualche preoccupazione in più, quale ad esempio, far quadrare i conti con gli impegni presi. Il tema è quello dell’alternanza scuola-lavoro che con l’ultima legge di bilancio, oltre a cambiare nome (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) è stata ridimensionata nelle ore e, di conseguenza, anche nelle cifre del finanziamento. Una situazione che comporterà anche il taglio dei progetti già avviati e on grande fatica far quadrare i conti.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1257-riscatto-universita-italiane

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

Il riscatto delle università italiane

--
La classifica mondiale per disciplina
--
Gli atenei italiani consolidano e migliorano le proprie posizioni nelle classifiche mondiali. La fotografia è scattata dal nuovo QS World University Rankings by Subject 2019 (la classifica universitaria mondiale per disciplina) che individua le istituzioni che eccellono in decine di aree di studi. I 4 criteri di valutazione sono incentrati sulla reputazione e sulle citazioni dei lavori prodotti nei singoli dipartimenti. Le università italiane figurano nel 92% delle discipline. 44 su 48. Per numero di atenei presenti nel ranking l’Italia è al 4° posto tra i Paesi europei dopo Regno Unito, Germania, Francia e settimo nel mondo.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1258-lite-sul-bonus-cultura

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

Lite sul bonus cultura per i quotidiani

--
Scontro in Aula al Senato sugli abbonamenti
--
I diciottenni non potranno sottoscrivere un abbonamento ai giornali con il bonus cultura da 500 euro. Il governo ha dato parere contrario a un emendamento al decreto su reddito e pensioni che allargava la spesa del bonus cultura anche agli abbonamenti ai quotidiani. Scontate le proteste da parte dell’opposizione.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1259-dipendenti-certificati-medici

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

Dipendenti, più certificati medici

--
Pubblico e privato a quota 5 milioni (+1,9% nel privato; +2,3% nel pubblico)
--
Più certificati di malattia sia negli uffici pubblici sia in quelli privati. Tra ottobre-dicembre 2018 ai datori di lavoro sono arrivati quasi 5 milioni di certificati (100mila in più rispetto al 2017): una crescita dell’1,9% per il settore privato e del 2,3% nel pubblico per un totale rispettivamente di 20.354.000 e 6,8 milioni di giorni di malattia che hanno coinvolto 2.478.000 dipendenti privati e 801mila pubblici.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1260-educazione-civica-intesa

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-28/02/2019-06:00
-

Educazione civica, intesa per riproporla a settembre

--
Ci sono 11 progetti di legge che si cerca di accorpare in un unico provvedimento ampiamente condiviso
--
Si cerca in Parlamento un’intesa bipartisan tra tutte le forze politiche per accorpare le 11 proposte di legge e reintrodurre a scuola l’educazione civica già a settembre all’avvio del nuovo anno scolastico.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1250-pensioni-sindacati-chiedono-incontro

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-27/02/2019-06:00
-

Pensioni, sindacati chiedono incontro urgente al Miur

--
Criticità nell’utilizzo della piattaforma Passweb da parte del personale della scuola non formato sulla funzionalità dell’applicativo
--

Con circolare n. 4644/2019, l’Amministrazione ha fornito istruzioni alle scuole per la sistemazione preventiva dei conti assicurativi dei dipendenti, utilizzando l’applicativo nuova Passweb, che è lo strumento di scambio di dati fra l’Istituto e le pubbliche amministrazioni.
I sindacati, considerate  le criticità che si sono presentate, hanno chiesto un incontro urgente al Miur al fine di superarle.
Di seguito la richiesta unitaria:

Oggetto: Utilizzo applicativo Passweb – richiesta unitaria d’incontro urgente

La nota MIUR n. 4644 del 1° febbraio 2019, indirizzata agli Uffici Scolastici Regionali e avente per oggetto indicazioni operative per le cessazioni dal servizio a seguito delle disposizioni introdotte dal dl 28 gennaio 2019 , n. 4 (cosiddetta “quota cento”), fa riferimento a “recenti accordi condivisi tra i vertici dell’Istituto e quelli del MIUR” in base ai quali “gli ambiti territoriali o le istituzioni scolastiche dovranno utilizzare, esclusivamente, l’applicativo nuova Passweb, che è lo strumento di scambio di dati fra l’Istituto e le pubbliche amministrazioni”.

La nota indica inoltre la data ultima del 31 marzo 2019 entro la quale dovranno essere progressivamente sistemate le posizioni e precisa che il MIUR e l’INPS dovranno verificare l’andamento delle attività delle rispettive strutture territoriali, scambiandosi dati e informazioni, per concertare azioni correttive in itinere e individuare le situazioni di criticità.

In riferimento alle suddette indicazioni, tenuto conto che nella nota non si fa esplicito riferimento all’obbligo per le istituzioni scolastiche di utilizzo della piattaforma Passweb ma a un generico riferimento alle scuole in alternativa agli ambiti territoriali, si segnala quanto segue:
- In alcune regioni, la nota non è stata trasmessa dall’USR alle scuole che, pur in assenza di indicazioni operative dell’amministrazione, sono costrette a far fronte alle richieste dell’INPS di verificare le posizioni assicurative del personale
- Non sempre dette richieste riguardano cessazioni dal servizio connesse alle disposizioni introdotte dal dl 4/2019 ma anche altre categorie di personale
- Gli adempimenti trasferiti alle scuole non tengono conto della nota carenza di organici che colpisce gli uffici di segreteria, spesso in difficoltà anche nella gestione del lavoro ordinario e impegnati in questa fase dell’anno scolastico nelle delicate operazioni di gestione dell’organico e della predisposizione del Programma Annuale 2019. Dalle scuole vengono segnalate moltissime criticità nell’utilizzo della piattaforma Passweb da parte del personale della scuola non formato sulla funzionalità dell’applicativo
- Gli adempimenti richiesti non riguardano il semplice inserimento dei servizi ma anche altre operazioni complesse come la quantificazione delle quote INPS versate che il personale amministrativo è chiamato a definire in assenza di tabelle di riferimento e di specifiche e chiare istruzioni in merito
- Ribadiamo pertanto l’urgenza di un incontro di informativa sindacale ai sensi dell’art. 22, comma 9, lettera a4) del CCNL Istruzione e ricerca firmato il 19 aprile 2018 anche la fine di individuare le necessarie soluzioni a superare le criticità fin qui segnalate.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1251-dirigenti-pubblici-dati-online

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-27/02/2019-06:00
-

Dirigenti pubblici, incostituzionale l’obbligo generalizzato di pubblicare online i dati su reddito e patrimonio: vale solo per gli “apicali”

--
Comunicato del 21 Febbraio 2019 dell’Ufficio Stampa della Corte Costituzionale
--
“”” Cade l’obbligo di pubblicare online i dati personali sul reddito e sul patrimonio dei dirigenti pubblici diversi da quelli che ricoprono incarichi apicali. Con la sentenza n. 20 depositata oggi (relatore Nicolò Zanon), la Corte costituzionale ha infatti dichiarato illegittima la disposizione che estendeva a tutti i dirigenti pubblici gli stessi obblighi di pubblicazione previsti per i titolari di incarichi politici. La pubblicazione riguarda, in particolare, i compensi percepiti per lo svolgimento dell’incarico e i dati patrimoniali ricavabili dalla dichiarazione dei redditi e da apposite attestazioni sui diritti reali sui beni immobili e mobili iscritti in pubblici registri, sulle azioni di società e sulle quote di partecipazione a società. Questi dati, in base alla disposizione censurata, dovevano essere diffusi attraverso i siti istituzionali e potevano essere trattati secondo modalità che ne avessero consentito l’indicizzazione, la rintracciabilità tramite i motori di ricerca web e anche il loro riutilizzo. La Corte ha ritenuto irragionevole il bilanciamento operato dalla legge tra due diritti: quello alla riservatezza dei dati personali, inteso come diritto a controllare la circolazione delle informazioni riferite alla propria persona, e quello dei cittadini al libero accesso ai dati e alle informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni. Secondo i giudici costituzionali, il legislatore, nell’estendere tutti i descritti obblighi di pubblicazione alla totalità dei circa 140.000 dirigenti pubblici (e, se consenzienti, ai loro coniugi e parenti entro il secondo grado), ha violato il principio di proporzionalità, cardine della tutela dei dati personali e presidiato dall’articolo 3 della Costituzione. Pur riconoscendo che gli obblighi in questione sono funzionali all’obiettivo della trasparenza, e in particolare alla lotta alla corruzione nella Pubblica amministrazione, la Corte ha infatti ritenuto che tra le diverse misure appropriate non è stata prescelta, come richiesto dal principio di proporzionalità, quella che meno sacrifica i diritti a confronto. In vista della trasformazione della Pa in una “casa di vetro”, il legislatore può prevedere strumenti che consentano a chiunque di accedere liberamente alle informazioni purché, però, la loro conoscenza sia ragionevolmente ed effettivamente collegata all’esercizio di un controllo sia sul corretto perseguimento delle funzioni istituzionali sia sull’impiego virtuoso delle risorse pubbliche. Ciò vale certamente per i compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica nonché per le spese relative ai viaggi di servizio e alle missioni pagate con fondi pubblici, il cui obbligo di pubblicazione viene preservato, dalla sentenza, per tutti i dirigenti pubblici. Non così per gli altri dati relativi ai redditi e al patrimonio personali, la cui pubblicazione era imposta, senza alcuna distinzione, per tutti i titolari di incarichi dirigenziali. Si tratta, infatti, di dati che non sono necessariamente e direttamente collegati all’espletamento dell’incarico affidato. Inoltre, la loro pubblicazione non può essere sempre giustificata - come avviene invece per i titolari di incarichi politici - dalla necessità di rendere conto ai cittadini di ogni aspetto della propria condizione economica e sociale allo scopo di mantenere saldo, durante il mandato, il rapporto di fiducia che alimenta il consenso popolare. A ciò si aggiunga che la pubblicazione di quantità così massicce di dati – senza alcuna distinzione tra i dirigenti, in relazione al ruolo, alle responsabilità e alla carica ricoperta – non agevola affatto la ricerca di quelli più significativi, anche a fini anticorruttivi, e rischia, anzi, di generare “opacità per confusione” oltre che di stimolare forme di ricerca tendenti unicamente a soddisfare mere curiosità. Poiché non spetta alla Corte costituzionale indicare una diversa soluzione più idonea a bilanciare i diritti antagonisti, la sentenza garantisce, insieme al diritto alla privacy, la tutela minima delle esigenze di trasparenza amministrativa individuando nei dirigenti apicali delle amministrazioni statali (previsti dall’articolo 19, commi 3 e 4, del decreto legislativo n. 165 del 2001) coloro ai quali sono applicabili gli obblighi di pubblicazione imposti dalla disposizione censurata. Secondo la Corte, l’attribuzione a questi dirigenti di compiti di elevatissimo rilievo – propositivi, organizzativi, di gestione (di risorse umane e strumentali) e di spesa – rende non irragionevole che, solo per loro, siano mantenuti, allo stato, gli obblighi di trasparenza di cui si discute. Spetterà ora al legislatore ridisegnare - con le necessarie diversificazioni e per tutte le pubbliche amministrazioni, anche non statali - il complessivo panorama dei destinatari degli obblighi di trasparenza e delle modalità con cui devono essere attuati, nel rispetto del principio di proporzionalità posto a presidio della privacy degli interessati. Roma, 21 febbraio 2029 “””

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1252-tragedia-sfiorata

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-27/02/2019-06:00
-

Tragedia sfiorata all’alberghiero di Castellammare di Stabia

--
Il soffitto di un aula ristrutturata 3 anni fa crolla sui banchi
--
Il soffitto di un’aula ristrutturata appena tre anni fa è venuto giù sabato e per fortuna non c’erano ragazzi perché nel plesso si attua la settimana corta per consentire ai ragazzi di lavorare durante il fine settimana. Già in passato l’istituto aveva avuto problemi e carenze strutturali che avevano spinto i ragazzi a scioperare: aule con muffa, riscaldamento non funzionante, impianto elettrico carente, infiltrazioni, fino al crollo del soffitto di un’aula per giunta nuovissima.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
1246-con-organico-didiritto-autonomia

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/02/2019-06:00
-

Con l’organico di diritto, ci sarà vera autonomia?

--
Il comunicato stampa dell’A.N.Co.Di.S. di Palermo
--
Da alcuni giorni le scuole sono impegnate nell’apertura delle funzioni per l’acquisizione dei dati degli alunni e delle classi di tutti gli ordini e gradi di istruzione, quale azione prodromica alle successive fasi.
E’ prassi ormai consolidata assegnare l’organico dell’autonomia tenendo conto del numero degli alunni risultanti dall'organico di fatto dell'anno scolastico in corso e dell'entità della popolazione scolastica riferita al prossimo anno scolastico unitamente ad altre variabili quali il tasso di abbandono, gli ingressi e/o ripetenze in ogni anno di corso, il rapporto alunni/classi, la presenza di alunni con disabilità ed, infine ma non per ultimo, il PTOF.
L’A.N.Co.Di.S. di Palermo - vuole porre l’attenzione sull’organico di diritto per il prossimo triennio così come previsto nei commi 63 e 64 della Legge 107/2015, con un lungo e articolare comunicato di cui riportiamo ampi stralci.
E’ il caso di ricordare che l'organico dell'autonomia – scrive l’Associazione - può essere utilizzato per esigenze didattiche e per necessità organizzative della scuola, in coerenza al Rapporto di Autovalutazione (RAV), alle azioni inserite nel Piano di Miglioramento (PdM), a quanto progettato e previsto nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF).
Quest’ultimo, in particolare, è elaborato dal Collegio dei docenti e contiene precise richieste inerenti il fabbisogno dei posti di potenziamento dell’offerta formativa in riferimento alle discipline e relative classi di concorso ed in coerenza con le finalità didattiche e le necessità organizzative.
Nel comma 14 della legge 107, infatti, si legge tra l’altro che “Il piano (…..) valorizza le corrispondenti professionalità e indica gli insegnamenti e le discipline tali da coprire: (a….); b) il fabbisogno dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa”.
Tra le necessità per una efficiente governance è data la possibilità di far svolgere ai Collaboratori del DS, individuati ai sensi dell’art. 25 del D.Lgs 165/2001 e del comma 83 art. 1 delle Legge 107/2015, attività di organizzazione, di progettazione e di coordinamento.
A tal proposito - continua ancora il comunicato stampa - non si può non ricordare il fatto (per noi uno dei tanti danni subiti dalla scuola italiana!) che la Legge di stabilità 2015 ha cancellato l’istituto dell’esonero del Collaboratore rinviando la questione/soluzione all’organico dell’autonomia”.
Oggi, in applicazione dell’art. 28 del CCNL/2016-2018 è possibile per il Collaboratore del DS ottenere il distacco dalle attività di docenza attraverso l’utilizzo del docente assegnato parzialmente o integralmente allo svolgimento di attività per il potenziamento dell’offerta formativa.
Da un questionario svolto tra gli iscritti all’A.N.Co.Di.S. al termine dello scorso anno scolastico i Collaboratori hanno dichiarato che nello svolgimento dell’incarico il 17% è stato con esonero totale, il 30% con esonero parziale ed il 53% senza esonero. Tra quest’ultimi il 58% si è trovato a lavorare anche con DS reggente.
Da questi dati appare evidente che le scuole italiane (con DS titolare o reggente) si trovino di fronte ad una palese ed intollerabile discriminazione: poche hanno avuto l’unità di potenziamento della stessa materia insegnata dal Collaboratore e tante altre invece anche con DS reggenti, che – ahimè! – non hanno potuto contare su questa favorevole e casuale circostanza (possiamo parlare di discriminazione tra le scuole!). 
Ben diversa è la situazione per i docenti Collaboratori in organico nella Scuola dell’Infanzia e nella Scuola Primaria: con l’organico dell’autonomia, infatti, è stato possibile al DS distaccare parzialmente o totalmente il/i Collaboratore/i! (discriminazione tra i Collaboratori!).
Paradosso ancora più inaccettabile: molte scuole anche in reggenza si sono viste attribuire posti nell’organico di potenziamento per classi di concorso non richieste o addirittura non esistenti nell’organico dell’istituzione scolastica.
Per risolvere questa disparità di trattamento, da fonti sindacali è pervenuta notizia che il Miur si è impegnato a sollecitare i Direttori degli Uffici Regionali affinché, nell’assegnazione dell’organico di potenziamento, si tenga conto della classe di concorso del primo Collaboratore, come indicato nel PTOF.
Se questa ragionevole sollecitazione dell’Amministrazione fosse davvero confermata,come auspicano i Collaboratori dei Ds allora si potrebbe affermare, con moderata soddisfazione, che tutte le scuole hanno avuto rispettato il diritto all’organico dell’autonomia.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1247-alunni-no-vax

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-26/02/2019-06:00
-

Alunni no vax, niente scuola fino ai 14 anni

--
Pronto un ddl della regione Lazio sull’obbligatorietà vaccinale
--
Dopo il caso del piccolo Matteo, immunodepresso, che non può tornare a scuola dopo la malattia perché in classe ci sono alunni non vaccinati, la regione Lazio vuole estendere l’obbligo nell’interesse della salute dei minori con un disegno di legge regionale ad hoc, con relative sanzioni: espulsione e/o non ammissione a scuola fino al compimento della terza media.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1239-utilizzo-applicativo-passweb

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/02/2019-06:00
-

Utilizzo applicativo Passweb

--
Nota unitaria Flc Cgil Cisl Fsur e Uil Scuola Rua
--
I segretari generali Francesco Sinopoli (Flc Cgil), Maddalena Gissi (Cisl Fsur) e Pino Turi (Uil Scuola Rua) hanno inviato al Direttore generale per il personale scolastico del Miur una nota sull’utilizzo dell’applicativo Passweb.
PER LEGGERE E/O SCARICARE LA NOTA: 2019-02-25-nota-unitaria

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1240-sicilia-assemblee

-
CERIPNEWS  NOTIZIE XVIII-25/02/2019-06:00
-

Sicilia - Assemblee indette da OO.SS. non rappresentative

--
Nota unitaria di Flc Cgil Sicilia, Cisl Scuola Sicilia, Uil Scuola Rua Sicilia
--

I segretari generali siciliani di Flc Cgil (Graziamaria Pistorino), Cisl Scuola (Francesca Bellia) e Uil Scuola Rua (Claudio Parasporo) hanno inviato al Direttore generale dell’USR Sicilia una nota nella quale denunciano l’indizione illegittima di assemblee in orario di lavoro da parte di sigle sindacali non rappresentative.

PER LEGGERE E/O SCARICARE LA NOTA:  2019-02-25-nota-regionale  e  2019-02-25-nota Aran

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1241-sicilia-osservatori-esterni

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/02/2019-06:00
-

Sicilia, Osservatori esterni

--
Il decreto del Direttore Generale Regionale
--
Il Direttore Generale Regionale dell’USR Sicilia ga disposto la pubblicazione dell’elenco degli Osservatori esterni delle rilevazioni degli apprendimenti 2019, distinti per province e per livelli scolastici. Per reclami, entro 5 giorni, osservatori esterni.sicilia@gmail.com .

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1242-pensioni-quota-100

-
CERIPNEWS NOTIZIE XVIII-25/02/2019-06:00
-

Pensioni quota 100, nella scuola hanno detto sì in 10 mila

--
Subito 45 mila euro Tfr
--
A fronte dei 50 mila docenti, Ata e Ds che avrebbero dovuto presentare domanda, l’Inps ha infatti comunicato che sono meno di 10 mila quelli che a sei giorni dallo stop delle candidature, hanno inviato online la loro richiesta. Diversi hanno deciso che non andranno, probabilmente delusi dalla consistente riduzione dell’assegno pensionistico, anche di alcune centinaia di euro; altri, invece, sceglieranno se farlo proprio all’ultimo momento, quindi a ridosso della scadenza di fine febbraio. Intanto, sale a 45mila euro l’anticipo del Trattamento di fine rapporto: l’emendamento al “decretone” è stato approvato in commissione Lavoro al Senato e alza la soglia da 30mila a 45mila euro, per i trattamenti che non siano di importo inferiore. La modifica prevede che la quota superiore ai 30mila euro possa essere chiesta anche dai soggetti che abbiano già presentato la domanda di finanziamento.
Proprio di pensioni si parlerà al ministero del Lavoro con i sindacati, nel corso dell’incontro convocato per oggi teso ad aprire una trattativa per andare a una vera riforma del sistema pensionistico, compreso Quota 100.

-

--

CARTA DEL DOCENTE Acquista i nostri prodotti editoriali: Libri e Cd-Rom
.
Per ricevere la
RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a:
INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
- -
-
-
1243-scuola-sicilia-borse-studio