CERIPNEWS ®           IN EVIDENZA

   
   
Le scadenze  
    più importanti
    e le notizie
    di maggiore 
    rilievo

    

-

-

-

-
-
0264-scuola-e-covid-medico-sorveglianza-e-test
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–29-07-2020/09:00  
-

Scuola e Covid, medico di sorveglianza e test per studenti: le proposte per la riapertura

--

Il MI prepara il decreto per ripartire l’organico a tutte le regioni d’Italia

--

da la Repubblica

Test a campione tra gli studenti con cadenza periodica, sierologico per il personale prima dell’avvio delle lezioni oltre ad individuare “in tutte le scuole un medico competente che effettui il servizio di sorveglianza sanitaria”. E’ la proposta inserita nell’elenco delle richieste delle parti sociali per la bozza del protocollo d’intesa tra Miur e sindacati sull’avvio dell’anno scolastico. Il documento, sottoposto ai ministeri di Istruzione e Salute e al Cts. Mentre per la data della riapertura arriva una nuova conferma dal ministero: “Io rispondo a tutti quelli che manifestano perplessità: è chiaro che il 14 settembre, lo ribadisco ancora una volta, si ritornerà a scuola, e per questo voglio tranquillizzare tutti quelli che hanno manifestato perplessità”, ha detto oggi la ministra Lucia Azzolina a Firenze al termine del tavolo regionale per la ripresa a settembre. Alla Toscana che chiede 6 mila assunzioni fra insegnanti e dipendenti amministrativi per ripartire la ministra ha promesso più organico “anche alle altre regioni che lo hanno chiesto”.  “I problemi sono sempre stati questi – ha proseguito il ministro – Allora partiamo da un presupposto dopo anni di tagli alla scuola, dove i problemi di edilizia scolastica c’erano da prima, non è che sono nati con il coronavirus, nel momento in cui si stabilisce con il comitato tecnico-scientifico che deve essere mantenuto un metro di distanziamento, noi a quel a quel metro di distanziamento dovevamo dare una risposta, con spazi nuovi, facendo degli interventi di edilizia scolastica leggera all’interno degli spazi scolastici che già abbiamo, e in più l’organico. Queste sono le risposte che noi stiamo dando alle famiglie e ai nostri studenti alle nostre studentesse per ripartire il 14 di settembre. Noi stiamo già costruendo al Ministero dell’Istruzione il decreto per ripartire l’organico a tutte le regioni d’Italia”.

“Sulla base di una Convenzione tra Ministero dell’Istruzione e Consiglio Nazionale Ordine Psicologi, si promuove un sostegno psicologico per fronteggiare situazioni di insicurezza, stress, ansia dovuta ad eccessiva responsabilità, timore di contagio, rientro al lavoro in “presenza”, difficoltà di concentrazione, situazione di isolamento vissuta”. E’ quanto prevede la bozza del protocollo d’intesa tra Miur e sindacati per garantire l’avvio dell’anno scolastico.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0261-concorsi-docenti
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–27-07-2020/09:00  
-

Concorsi docenti, Azzolina: si faranno tra fine settembre e ottobre

--

Le procedure concorsuali 2020

--

da Orizzontescuola
di redazione

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene a Ponza D’Autore, manifestazione culturale che si tiene, ogni estate, nella città laziale.

Diversi i temi toccati dalla ministra intervistata da Peter Gomez, direttore de IlFattoQuotidiano.it.

Quanto ai concorsi docenti Azzolina ha affermato che si svolgeranno tra fine settembre e primi di ottobre. “C’è però una norma che salvaguardia l’anno giuridico di chi fa il concorso. Si fa il concorso tra fine settembre e ottobre ma viene assunto con retrodatazione giuridica al 1° settembre 2020“, ha spiegato la ministra. Nel frattempo sono state chieste al Ministero dell’economia e delle finanze 80 mila assunzioni e poi, “al di là dei concorsi  – ha aggiunto – abbiamo già persone da assumere da vecchie graduatorie e vecchi concorsi

“Se vuoi insegnare, se ami la scuola, sei disposto a fare un concorso, stiamo rispettando la Costituzione, non ci vedo nulla di strano”, ha detto Azzolina rispondendo a una domanda sul rapporto con i sindacati.

Le procedure concorsuali 2020

·         concorso straordinario secondaria per il ruolo – 32.000 posti

·         concorso ordinario secondaria 33.000 posti

·         concorso ordinario infanzia e primaria 12.863 posti

procedura straordinaria per l’abilitazione per tutti coloro che supereranno la prova scritta con almeno 42/60

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0258-a-scuola-serviranno-controllori
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–24-07-2020/09:00
-

A scuola serviranno i controllori

--
Servono più collaboratori scolastici
--
Ingressi scaglionati, divieto di assembramenti, orari differenziati in base alle classi: a scuola, quest’anno, serviranno i controllori. E potrebbe pure scattare qualche forma di «multa» per chi viola le regole. Ne sono convinti i presidi, che tra le richieste inviate al ministero dell’Istruzione, nei giorni scorsi, oltre ai banchi, hanno specificato la necessità di un numero maggiore di collaboratori scolastici, che dovrebbero essere adibiti non solo a garantire la pulizia in un orario più ampio ma anche a verificare che le norme anti-Covid siano rispettate, in entrata e in uscita.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0255-superiamo-i-divari
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–22-07-2020/09:00
-

Superiamo i divari

--

Piano di intervento per la riduzione dei divari territoriali in istruzione

--

La Vice Ministra dell’Istruzione Anna Ascani ha presentato, insieme all’Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa (INDIRE) e all’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI) e con le Regioni coinvolte nel Piano di intervento per la riduzione dei divari territoriali in istruzione (Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia), il Portale “Superiamo i divari”, realizzato dal MI in collaborazione con l’Impresa sociale “Con i bambini”. Ha partecipato all’incontro anche il Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Giuseppe Provenzano
Il Portale, che sarà accessibile a partire dal prossimo anno scolastico sul sito del Ministero dell’Istruzione, è uno strumento rivolto alle scuole dei territori in maggiore difficoltà e servirà a coordinare le attività e le proposte progettuali finalizzate al superamento dei divari territoriali nei processi di apprendimento.
Attraverso il Portale, Uffici Scolastici Regionali, Assessorati, Enti e soggetti che partecipano all’iniziativa avranno a disposizione materiali informativi, cognitivi e finanziari utili alla realizzazione di iniziative territoriali di potenziamento delle competenze degli studenti e potranno confrontare le progettualità esistenti e da programmare, per intervenire con un approccio sistemico.
Il Portale sarà composto da una parte pubblica e da una parte riservata. Quest’ultima sarà a disposizione delle scuole che potranno condividere le buone pratiche e collaborare per migliorare le competenze degli studenti.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0251-fondi-edilizia-leggera
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–17-07-2020/09:00  
-

Fondi per l’edilizia "leggera"

--
Gli Enti locali hanno fatto domanda per i 2 avvisi per un totale di oltre 326 milioni di euro, pari a oltre il 98% delle risorse disponibili
--

Edilizia scolastica leggera, si parte. È stato pubblicato anche l’elenco del secondo avviso del complessivo investimento con il quale sono stati messi a disposizione 330 milioni di euro per interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche a seguito dell’emergenza sanitaria. Si tratta di stanziamenti per l’edilizia cosiddetta ‘leggera’. L’avviso rientra nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Gli Enti locali hanno fatto domanda per i 2 avvisi per un totale di oltre 326 milioni di euro, pari a oltre il 98% delle risorse disponibili. C’è stata, dunque, una altissima partecipazione. Sono in tutto 5.664 gli Enti che hanno richiesto i finanziamenti, oltre l’84% del totale. Comuni, Province, Città Metropolitane, potranno iniziare gli interventi da subito e in tempo per settembre.

La Lombardia è la Regione che ha partecipato con il numero più alto di candidature, 1.033, seguita da Piemonte, 712, Veneto, 489, e Campania, 467, per un totale di risorse messe a disposizione di 326.319.000,00 euro.

Le graduatorie: https://www.istruzione.it/pon/index.htm

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0248-al-via-campi-estivi
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–15-07-2020/09:00
-

Al via i campi estivi nei beni confiscati alla mafia

--
Siglato il Protocollo tra il Ministero dell’Istruzione e la Presidenza della Commissione Parlamentare Antimafia
--

A Locri (RC) siglato il Protocollo tra il Ministero dell’Istruzione e la Presidenza della Commissione Parlamentare Antimafia

Campi estivi per mille fra ragazze e ragazzi nei beni confiscati alla criminalità organizzata. Li prevede il Protocollo d’intesa siglato oggi a Locri (RC) dalla Ministra Lucia Azzolina, dal Presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra alla presenza del Procuratore Nicola Gratteri, che impegna il Ministero dell’Istruzione e la Presidenza della Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie a realizzare percorsi di educazione per studentesse e studenti e di formazione per i docenti sui temi della legalità.
Il Protocollo siglato parte proprio dalle attività che si svolgeranno questa estate, fra luglio e agosto, nei beni sottratti alla criminalità organizzata e gestiti dalle cooperative sociali in quattro regioni: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Luoghi simbolo che ospiteranno campi estivi con l’obiettivo di sensibilizzare studentesse e studenti, di guidarli per fare di loro sentinelle attive nel contrasto di tutte le mafie. Da Casal di Principe a Cerignola, da Corleone a Isola di Capo Rizzuto , saranno in tutto mille fra ragazze e ragazzi ad essere coinvolti nei quaranta giorni previsti di attività. Tutti giovani che conosceranno dal vivo la realtà dei beni confiscati e potranno vedere con i loro occhi come luoghi sottratti a chi danneggiava il tessuto socio-economico del loro territorio possano avere nuova vita e diventare parte di una economia legale. Undici le cooperative che organizzeranno i campi.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0244-diritto-allo-studio
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–08-07-2020/09:00
-

Diritto allo studio, stanziati 236 milioni per l’acquisto di libri di testo

--

Le scuole avranno tempo per richiedere i fondi dalle ore 10 del 13 luglio 2020 alle ore 15 del 23 luglio 2020

--

da Il Sole 24 Ore

di Redazione Scuola

Uno stanziamento di 236 milioni di euro per garantire il diritto allo studio di studentesse e studenti delle scuole secondarie di I e II grado in condizioni di svantaggio e alleggerire in modo consistente la spesa delle famiglie in vista del prossimo anno scolastico. Lo ha messo in campo la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, destinando a questo scopo una parte dei fondi Pon ancora disponibili che il ministero sta rapidamente spendendo e utilizzando per affrontare l’emergenza e la ripresa di settembre.

L’annuncio è arrivato nel corso della visita all’Ics Giovanni Falcone di Palermo, prima tappa siciliana del tour che della ministra per partecipare ai Tavoli regionali sulla ripartenza dell’anno scolastico.

Le scuole potranno accedere alle risorse partecipando all’Avviso pubblicato ieri sul sito del ministero. Con i fondi potranno essere acquistati libri di testo scolastici digitali e/o cartacei, dizionari, dispositivi digitali, materiali didattici per ragazzi con Bisogni educativi speciali (Bes) o Disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) da destinare, anche in comodato d’uso, alle studentesse e agli studenti che vivono in condizioni di svantaggio.

L’Avviso mette a disposizione fino a 100mila euro per le scuole secondarie di primo grado e fino a 120mila per quelle di secondo grado sulla base del numero di studenti e di altri indicatori relativi sia al disagio negli apprendimenti sia al contesto socio-economico di riferimento delle scuole. All’Avviso potranno aderire anche le scuole paritarie secondarie di primo e di secondo grado non commerciali.

Le scuole avranno tempo per richiedere i fondi dalle ore 10 del 13 luglio 2020 alle ore 15 del 23 luglio 2020 e dovranno accedere all’area PON “Per la Scuola” del sito http://www.istruzione.it/pon/.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0241-assegnazioni-provvisorie-utilizzazioni
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–06-07-2020/09:00
-

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni

--
Sindacati convocati mercoledì 8 luglio
--
I sindacati sono stati convocati giorno 8 luglio 2020 dal Ministero in videoconferenza per la definitiva firma del contratto sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per gli anni 2019/22. Durante la riunione potrebbero essere comunicate le date per le operazioni.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0235-La-scuola-a-settembre
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–03/07/2020-09:00
-

La scuola a settembre

--
Azzolina: il 1° settembre gli alunni insufficienti, il 14 tutti gli altri
--
La ministra Lucia Azzolina durante una visita a L’Aquila al cantiere della nuova scuola ‘Mariele Ventre’ ha precisato che il 1° settembre” torneranno tutti quelli che dovranno sia recuperare l’apprendimento sia potenziarlo. L’inizio per il 14 settembre per tutti gli altri.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0231-gae-avvio-procedure
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–29/06/2020-09:00
-

Gae: avvio procedure per lo scioglimento delle riserve

--

Modalità e termini di presentazione delle domande

--
Il Ministero dell’Istruzione, con Decreto n. 36 del 23 giugno 2020, ha avviato le procedure per lo scioglimento delle riserve e l’inserimento dei titoli di specializzazione sul sostegno e di didattica differenziata degli aspiranti presenti nelle Graduatorie ad esaurimento.
La data del 3 luglio 2020 fissa il termine per:
- i docenti già iscritti con riserva nelle graduatorie ad esaurimento, in attesa del conseguimento del titolo che devono conseguire l'abilitazione ai fini dello scioglimento della riserva per l'anno scolastico 2020/21.
- per i docenti iscritti nelle graduatorie ad esaurimento i quali dovranno possedere i requisiti per beneficiare della riserva dei posti.
- per i docenti già iscritti nelle graduatorie ad esaurimento che devono conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno. Entro lo stesso termine possono essere dichiarati i titoli di specializzazione all'insegnamento relativi ai metodi didattici differenziati ai fini dell'inclusione nei relativi elenchi.
Le domande di inclusione nelle graduatorie ad esaurimento, di aggiornamento dei titoli di riserva, di inclusione negli elenchi del sostegno o negli elenchi relativi ai metodi didattici differenziati dovranno essere rivolte alla sede territoriale dell'Ufficio scolastico, a partire dal 24 giugno 2020 sino al 3 luglio 2020, esclusivamente tramite l’apposita istanza disponibile sul sito internet del Ministero.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0226-mobilita-docenti-ata-educativo
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–24/06/2020-09:00
-

Mobilità docenti, ATA e personale educativo

--

Tra pochi giorni i risultati. Tutte le date

--

Docenti 
Pubblicazione trasferimenti e passaggi di cattedra e/o ruolo il 29 giugno.

Personale ATA 

Pubblicazione movimenti il 6 luglio


Personale educativo

Pubblicazione movimenti il 10 luglio


IRC

Pubblicazione il 1° luglio

Assegnazioni provvisorie
Ancora non avviata la contrattazione.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0223-educazione-civica-a-scuola
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–22/06/2020-09:00
-

Educazione civica da settembre a scuola

--
Presto il decreto delle Linee guida
--
A settembre tutti gli insegnanti delle scuole statali e paritarie dovranno provvedere all’organizzazione dell’insegnamento dell’educazione civica, previsto dalla legge n. 92/2019.
Il Ministero dell’istruzione, 
acquisito il parere del CSPI, emanerà a breve il decreto delle Linee guida per tale insegnamento con relativi allegati.
TuttoscuolA pubblica lo schema di decreto con allegati, trasmesso al CSPI per il parere, in modo da consentirne un primo esame ai dirigenti scolastici e ai docenti interessati che aiuti a capire meglio la portata della ‘nuova’ disciplina, la trasversalità del suo insegnamento, i suoi contenuti, nonché la modalità e la collegialità della sua valutazione.
Il testo definitivo potrebbe subire minime ma non sostanziali modifiche nel caso in cui alcune proposte avanzate dal CSPI vengano accolte.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0219-edilizia-scolastica
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–17/06/2020-09:00
-

Edilizia scolastica, registrazioni preliminari dei Comuni

--
Per accedere ai contributi c’è tempo fino al 19 giugno
--

da Il Sole 24 Ore

di Daniela Casciola

Ancora qualche giorno per gli enti locali che vogliono «prenotare» le risorse a disposizione per adeguare alle normative anti-Covid le scuole di cui sono proprietari.
In vista della ripresa delle attività didattiche a settembre, il ministero dell’Istruzione ha previsto lo stanziamento di 330 milioni di euro a valere sul Pon per la scuola 2014-2020 – Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) a favore di tutti gli enti locali proprietari di edifici adibiti a sede di istituzione scolastica statale o di cui abbiano la competenza in base alla legge 23/1996.

In attesa della pubblicazione dell’avviso pubblico e per velocizzare le procedure di finanziamento, tutti gli enti locali interessati possono procedere alla fase preliminare di registrazione e di accreditamento che terminerà il 19 giugno 2020, secondo le modalità previste nel documento predisposto dal ministero.

La registrazione e l’accreditamento ai sistemi informativi sono attività propedeutiche all’invio della candidatura per poter accedere ai finanziamenti, che sarà possibile solo a seguito della pubblicazione dell’avviso pubblico, di cui daremo tempestiva comunicazione.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0215-pensionamenti
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–15/06/2020-09:00
-

Pensionamenti, sono 39.700 quelli certificati

--
30mila circa i docenti
--
da Orizzontescuola
Si tratta del dato degli aventi diritto alla pensione al momento certificati dall’Inps. Vuol dire che il dato non è definitivo, ma, da quanto risulta ad OrizzonteScuola, quello finale non si dovrebbe distaccare di molto.
I 39.700 pensionamenti certificati includono i docenti, il personale ATA, i docenti di religione cattolica, gli educatori e i dirigenti scolastici.
I posti in questione saranno messi a disposizione per le operazioni 2020/21 di mobilità, immissioni in ruolo e supplenze.
In via di emanazione da parte del MI una comunicazione con il dettaglio dei posti liberi a seguito dei pensionamenti.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0211-settembre-domani
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–10/06/2020-09:00
-

Settembre è già domani

--

Un articolo del direttore della Fondazione Agnelli

--

da la Repubblica

Andrea Gavosto (*)

Ministra e sindacati prima, maggioranza e opposizioni poi si sono scontrati sul decreto scuola approvato sabato. Che però — va ricordato — tocca solo marginalmente la questione centrale: come riaprire le scuole a settembre. Molto più grave è che il governo stia trasmettendo alle famiglie e alla scuola la sensazione di non avere una direzione di marcia.

Per capire meglio, facciamo un passo indietro. All’inizio del lockdown, molti insegnanti (non tutti) si sono impegnati a superare la propria impreparazione nella didattica digitale, pur di continuare a fare scuola a distanza. Con l’aiuto del ministero, che aveva dato una linea. Il Paese aveva apprezzato. Col tempo, però, il clima è mutato. Ci si è resi conto dei limiti della didattica a distanza, due sopra tutti: molti ragazzi sono stati tagliati fuori; spesso le video-lezioni hanno riproposto un modo vecchio di insegnare, la lezione frontale, ormai superato almeno nella scuola dell’infanzia e primaria. Sono così iniziate le pressioni per fare tornare al più presto tutti in aula, sempre più insistenti al ridursi del contagio: se riaprono bar e ristoranti, perché non le scuole? Gli argomenti non sempre erano fondati, ma la richiesta legittima. Anche perché il rischio di non recuperare la perdita di apprendimenti di questi mesi è drammatico.

Il governo non ha saputo dare una risposta convincente. Invece, in queste settimane ha cambiato rotta più volte, generando confusione e irritazione. Dapprima ha parlato di sdoppiamento delle classi: metà classe in aula e l’altra a casa, ignorando la difficoltà di una didattica che funzioni per entrambi i gruppi.

Oppure di turni mattina e pomeriggio. E ha stanziato fondi per recuperare e rinnovare spazi dentro e fuori gli edifici scolastici: una buona idea per il futuro, ma in tre mesi non si potranno fare grandi cose. Poi, ha proposto riduzioni delle lezioni a 40 minuti. L’ultima è tutti in aula, senza turni o sdoppiamenti di classe, con divisori di plexiglass nei banchi: idea costosa e dannosa per l’ambiente, pedagogicamente discutibile e anche illogica. Se basta questo per la sicurezza, perché si sono persi mesi, affermando che la riapertura era un’operazione complessa?

Scuole e famiglie devono conoscere subito la strada che il governo vuole percorrere di qui a settembre, pur tenendo conto di tutte le incertezze legate all’andamento epidemico.

Credo si possano condividere tre principi. Il primo è prudenza e giusto distanziamento. Nonostante la retorica prevalente sulla fase 3, il virus è ancora molto attivo nel mondo e sappiamo che scuole e università, per la frequenza di contatti in ambienti chiusi, potrebbero essere focolai di una seconda ondata. Non a caso, nessun Paese europeo ha riaperto le scuole completamente. Il secondo è che non esiste un’unica soluzione per i 40.000 edifici scolastici: ognuno con aule e corridoi di dimensioni diverse, ingressi differenti. Per non dire di fattori esterni, come i trasporti pubblici. Servirà un articolato ventaglio di soluzioni, ma queste dovranno essere adattate al singolo caso. Terzo, vanno definite ora le regole del gioco: chi decide infine come riaprire una scuola? Ragionevolmente, il dirigente scolastico. Che va però aiutato, tranquillizzandolo sulle responsabilità — civili e penali — e fornendogli le competenze tecniche necessarie. Altrimenti il rischio è che pecchi per eccesso di cautela.

Linee guida univoche, flessibili e con risorse adeguate sono la condizione necessaria perché tutti — dirigenti, docenti, enti locali e anche le famiglie — remino nella stessa direzione per far ripartire la scuola. Con quel che c’è da fare, settembre è davvero domani.

(*) L’autore è direttore della Fondazione Agnelli

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0206-alunni-con-dsa
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–05/06/2020-09:00
-

Alunni con Dsa, proroga di un anno per le certificazioni

--
La richiesta deve venire dalle famiglie
--
Il ministero dell’Istruzione viene incontro agli alunni con Dsa e prolunga di un anno la validità delle certificazioni. A condizione che ci sia la richiesta della famiglia. A precisarlo è una nota del capo dipartimento Max Bruschi.
I documenti che attestano la presenza di un disturbo specifico dell’apprendimento (Dsa) sono rilasciate dai servizi di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza (Npia) del Ssn. Ma anche questi servizi nei mesi scorsi hanno interrotto i rapporti con il pubblico a causa della pandemia.
La nota del ministero dell’Istruzione giudica «opportuno che le certificazioni di Dsa già in essere (che come da Accordo Stato-Regioni del 2012 andrebbero di norma rinnovate al cambio di ciclo) possano essere prorogate». A domanda della famiglia, chiarisce il documento. E fino a un anno dalla ripresa dei servizi di Neuropsichiatria infantile. Così da garantire il diritto allo studio (e al sostegno) dei diretti interessati.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0202-verifica-programma-annuale
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–03/06/2020-09:00
-

Verifica Programma annuale

--

Ulteriori verifiche possono essere disposte dal dirigente scolastico

--

Il Consiglio d’istituto verifica, almeno una volta durante l’esercizio finanziario, con apposita delibera di assestamento al programma annuale da adottarsi entro il 30 giugno, le disponibilità finanziarie dell’istituto, nonché lo stato di attuazione del programma e le modifiche che si rendono eventualmente necessarie. Ulteriori verifiche possono essere disposte dal dirigente scolastico.
L’attività di verifica è effettuata sulla base di apposita relazione predisposta dal dirigente scolastico e dal D.S.G.A., che evidenzia anche le entrate accertate e la consistenza degli impegni assunti, nonché i pagamenti eseguiti.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0203-approvazione-conto-consuntivo
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–03/06/2020-09:00
-

Approvazione Conto Consuntivo

--

Le scadenze del mese di giugno

--

Le Istituzioni scolastiche provvedono all’approvazione del conto consuntivo 2019, secondo le tempistiche di seguito indicate:
entro il 15 giugno 2020, i revisori dei conti esprimono il parere di regolarità amministrativo- contabile sul conto consuntivo con apposita relazione;
entro il 
30 giugno 2020, le Istituzioni scolastiche provvedono all’approvazione del conto consuntivo.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0199-adozione-libri-di-testo
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–29/05/2020-09:00
-

Adozione libri di testo per l’a.s. 2020/2021

--
Pubblicata l’ordinanza ministeriale
--
Con l’ordinanza n. 17 del 22 maggio 2020, il Ministero dell’Istruzione dispone le adozioni dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021, fissando all’11 giugno 2020 la scadenza dei termini entro cui i Collegi dei docenti, delle scuole statali e paritarie, deliberano nuove scelte riguardanti le adozioni dei libri di testo o l’uso di strumenti didattici alternativi ai libri di testo o conferma dei libri di testo già adottati per l’anno scolastico 2019/2020.
Date inoltre le straordinarie circostanze è stata disposta la possibilità di svolgimento delle sedute degli organi collegiali in videoconferenza. Tale modalità deve intendersi adottabile in via esclusiva, fino alla data del 14 giugno 2020.
L’ordinanza chiarisce anche le modalità di cui le istituzioni scolastiche si avvalgono per comunicare i dati adozionali entro il 22 giugno 2020.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0195-in-piazza-per-la-scuola
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–25/05/2020-09:00
-

In piazza per la scuola

--
Manifestazioni organizzate in 16 città
--
Da Roma a Firenze, da Milano a Bologna, da Genova a Napoli insegnanti, studenti, genitori, educatrici sono scesi in piazza per chiedere l’«apertura delle scuole in presenza e in continuità da settembre». Le manifestazioni sono state organizzate in 16 città italiane dal comitato «Priorità alla scuola». In oltre 350 hanno manifestato a Roma, 2.000 persone a Milano distribuite di fronte a cento scuole, 500 a Napoli, 1.200 a Firenze, 400 a Bologna e 200 a Faenza, spiegano dal Comitato. «L’istruzione è un diritto fondamentale sancito dalla Costituzione italiana, la scuola deve riaprire in sicurezza dando priorità alla didattica in presenza – sottolinea il Comitato – A settembre, a ben sei mesi dalla chiusura, non si potrà più parlare di emergenza. La “didattica a distanza” è la didattica dell’emergenza, non è possibile proporla come soluzione per il nuovo anno scolastico 20/21».

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0191-dad-resta-aperta-la-questione
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–20/05/2020-09:00
-

Dad: resta aperta la questione dei molti studenti esclusi

--
Sondaggio civico promosso da Cittadinanzattiva
--
Il 92% delle scuole ha attivato la didattica a distanza, per lo più con lezioni in diretta su varie piattaforme (85%) e una durata media a lezione fra i 40 e i 60 minuti (69%). Buona la valutazione del lavoro svolto dai docenti in questa nuova veste (per il 60% dei rispondenti). Ma si conferma la grande questione della esclusione di tanti studenti che – per lo più per mancanza di device, per inadeguata connessione e in parte anche per condizioni familiari difficili – non partecipano alle videolezioni. A segnalarlo il 48% dei 1.245 soggetti, fra genitori, insegnanti e studenti, coinvolti nel sondaggio civico promosso da Cittadinanzattiva sulla didattica a distanza.
È ricorrente il fatto che alcuni ne siano esclusi principalmente per: connessione inadeguata (48,5%), condivisione del dispositivo fra più fratelli o familiari (33,5%), assenza di dispositivi (24,5%), assenza di connessione (16,4%),

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0186-settimana-musica-scuola
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–13/05/2020-09:00
-

Settimana nazionale della musica a scuola

--
Dal 25 al 30 maggio 2020
--
Dal 25 al 30 maggio 2020 si svolge la “Settimana nazionale della musica a scuola”. In questa settimana le istituzioni scolastiche avranno l’occasione, anche con attività in remoto, di testimoniare l’importanza delle attività musicali.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0183-palermo-chiama-italia
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–11/05/2020-09:00
-

PalermoChiamaItalia

--

23 maggio, per non dimenticare

--

Il 23 maggio si celebra l’anniversario della morte di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, del giudice Francesca Morvillo, moglie di Falcone, e degli uomini delle loro scorte Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0179-maturita-2020-documento
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–08/05/2020-09:00
-

Maturità 2020, Documento del 15 maggio posticipato al 30

--
Un rinvio  quest’anno quasi inutile stante la commissione esaminatrice tutta interna tranne il presidente
--

La scadenza del “Documento del 15 maggio” è stata posticipata al 30 maggio. Un rinvio  quest’anno quasi inutile stante la commissione esaminatrice tutta interna tranne il presidente.

Il “Documento del 15 maggio”, come è noto, è una sorta di carta di identità della classe, utile alla commissione d’esame.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0176-ata-24-mesi
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–06/05/2020-09:00
-

ATA 24 mesi, domande fino al 5 maggio

--

Le domande solo in modalità telematica su “Istanze on Line (POLIS)”

--

Aperta la finestra temporale per la presentazione delle domande su Istanze online. Le domande di ammissione potranno essere presentate unicamente, a pena di esclusione, in modalità telematica attraverso il servizio “Istanze on Line (POLIS)” fino al 5 maggio prossimo.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0173-test-preliminari-sostegno
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–04/05/2020-09:00
-

Test preliminari per l'accesso ai percorsi di formazione per il sostegno didattico: date rinviate

--

Le nuove date dal 22 settembre al 1° ottobre 2020

--
Il Ministero dell’Università e della Ricerca, con decreto n. 41 del 28 aprile 2020, ha ritenuto di rinviare ulteriormente le date fissate dei i testi preliminari per l’accesso ai percorsi di formazione per le attività di sostegno didattico ad alunni con disabilità, anno scolastico 2019/2020.
Le date delle prove, sono quindi rinviate secondo il seguente calendario espresso in decreto:
22 settembre 2020, prove per la scuola dell’infanzia;
24 settembre 2020, prove scuola primaria;
29 settembre 2020, prove per la scuola secondaria di I grado;
1 ottobre 2020, prove scuole secondaria di II grado.
Il Ministero stabilisce la conclusione del ciclo dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico entro il 16 luglio 2021.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0169-i-sindacati-sui-concorsi
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–27/04/2020-09:00
-

I sindacati sui concorsi

--
La norma prevede che in caso di modifica dei bandi ci sia un ulteriore passaggio in CSPI
--
[FLC CGIL] Per le procedure concorsuali di reclutamento del personale docente e per i percorsi di abilitazione all’insegnamento, l’amministrazione sarebbe tenuta a richiedere il parere, obbligatorio e non vincolante, del CSPI (Consiglio superiore pubblica istruzione).
Una volta reso il parere, o decorso il termine prescritto, il Ministero, se decide di modificare ulteriormente il testo rispetto a quello già presentato , dovrebbe sottoporlo nuovamente al CSPI.
Questo non è avvenuto nel caso della procedura straordinaria per l’assunzione di docenti della scuola secondaria, dove ci sono diverse difformità tra il testo originariamente presentato al CSPI e quello illustrato alle organizzazioni sindacali in occasione dell’informativa dello scorso 17 aprile e del successivo confronto.
Il testo, originariamente sottoposto al Consiglio, risulta modificato ed integrato senza che sia stato ad oggi nuovamente richiesto il parere al Consiglio superiore.
Il Consiglio superiore della pubblica istruzione è un organo di garanzia dell’unitarietà del sistema nazionale dell'istruzione e la mancata acquisizione dei pareri previsti é una violazione della procedura prevista dalla legge e testimonia il dispregio per gli equilibri istituzionali che il nostro sistema democratico prevede a garanzia della ponderazione di tutti gli interessi in campo.
I sindacati hanno scritto ai presidenti delle VII commissioni parlamentari e al Presidente del CSPI per fare questa segnalazione.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0161-nomina-direttori-regionali
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–20/04/2020-09:00
-

Nomina Direttori USR Lazio, Liguria, Lombardia e Sicilia

--

Stefano Suraniti assegnato all’USR Sicilia

--

Concluso l’iter di nomina dei Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali di Lazio, Liguria, Lombardia e Sicilia. Nel Lazio arriva, dagli Uffici di Gabinetto del Ministero, Rocco Pinneri. Il nuovo Direttore Generale della Liguria è Ettore Acerra, fino ad oggi a capo della Struttura che si occupa degli Esami di Stato a Roma. In Lombardia arriva Augusta Celada, già Direttore Generale dell’USR Veneto. In Sicilia ci sarà Stefano Suraniti, già Dirigente dell’Ambito territoriale di Torino.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
0158-in-germania-riaprono-le-scuole
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–17/04/2020-09:00
-

In Germania riaprono le scuole

--
Con gradualità a partire dal 4 maggio
--
In Germania la scuola riparte, gradualmente a partire dal 4 di maggio. Innanzitutto partiranno le ultime classi: gli studenti che dovranno affrontare l’esame di maturità, coloro che avranno esame l’anno prossimo e le ultime classi delle elementari.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0155-incarichi-di-presidenza
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–15/04/2020-09:00
-

Incarichi di presidenza per l’anno scolastico 2020/2021

--
Domande: dal 20 aprile al 20 maggio 2020
--
Il Ministero dell’Istruzione, con la nota 8208 del 5 aprile 2020, rende pubblica la direttiva n. 189 del 31 marzo 2020 con le disposizioni e le procedure da seguire per gli aspiranti alla conferma dell’incarico di presidenza nelle scuole di ogni ordine e grado e negli istituti educativi per l’anno 2020/2021.
La procedura per la domanda dell’assegnazione avviene in modalità on-line, all’Ufficio scolastico regionale (ambito territoriale) della provincia in cui hanno la sede di servizio, nel periodo stabilito dal 20 aprile al 20 maggio 2020.
Dovrà essere indicato il punteggio conseguito in graduatoria per il conferimento dell’incarico relativo all’anno 2005-2006, le sedi e le istituzioni scolastiche a cui si preferisce essere assegnati, l’eventuale preferenza ad essere confermati nella sede di servizio occupata nell’anno scolastico 2019-2020, la disponibilità, in caso di mancanza di sedi nella provincia di appartenenza, ad essere assegnati presso istituti disponibili in altra provincia della regione, indicando l’ordine di preferenza delle province nell’ambito delle quali si chiede l'assegnazione.
Nel decreto si precisa che la domanda può essere effettuata anche da presidi che abbiano ottenuto l’incarico negli anni precedenti al 2019/2020. In tal caso la domanda va presentata negli stessi termini sopra indicati direttamente al Direttore Generale o al Dirigente preposto all’USR di appartenenza.
Sono infine indicate le modalità e l’ordine di attribuzione degli incarichi di conferma.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
0152-proroga-due-mesi
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–10/04/2020-09:00
-

Proroga di 2 mesi per l’approvazione del conto consuntivo 2019

--
Nuova scadenza Miur: 15 maggio 2020
--

Vista la situazione straordinaria e l’oggettiva necessità di alleggerire il lavoro “agile” delle segreterie scolastiche, il termine per la predisposizione del conto consuntivo (articolo 23 del Dl 129/2018) previsto per il 15 marzo, già prorogato al 15 aprile con la nota MI 279 dell’8 marzo 2020, è stato spostato di ulteriori 30 giorni.
In sintesi, entro il 15 maggio 2020, i dirigenti scolastici sottoporranno il conto consuntivo e la relazione illustrativa all’esame dei revisori dei conti; entro il 15 giugno 2020, i revisori dei conti esprimeranno il parere di regolarità amministrativo contabile sul conto consuntivo; entro il 30 giugno 2020, i consigli di istituto provvederanno all’approvazione del conto consuntivo che sarà pubblicato, entro quindici giorni, nella sezione amministrazione trasparente del sito della scuola.

La nota rammenta la possibilità che, secondo la norma vigente, i revisori possano assolvere le proprie funzioni anche a distanza, a maggior ragione ora che è necessario evitare spostamenti delle persone fisiche se non per situazioni indifferibili. Pertanto le visite dei revisori in presenza sono sospese e la pianificazione delle visite annuali dovrà essere riprogrammata.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0145-in-francia-salta-maturita
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–06/04/2020-09:00
-

In Francia salta la maturità

--

Il paese transalpino segue l’esempio dell’Olanda

--

Come conseguenza della grave situazione sanitaria derivata dal coronavirus, in Francia salta l’esame di maturità, sostituito dalla valutazione dei voti ottenuti nel corso dell’anno. Il paese transalpino segue l’esempio dell’Olanda che ha annullato l’esame di Stato:  il diploma del secondo ciclo, verrà conferito sulla base dei voti scolastici ricevuti e di esami organizzati dagli istituti, dove si svolge la didattica a distanza.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
0141-stop-adozioni
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–01/04/2020-09:00
-

Stop all’adozione dei libri di testo?

--

Un articolo pubblicato sulla testata TuttoscuolA.com

--

Nel corso dell’audizione del ministro Azzolina al Senato, tra i tanti problemi segnalati negli interventi dei senatori vi è stato quello dell’adozione dei libri di testo per l’anno prossimo. È stato l’ex-sottosegretario all’istruzione, Davide Faraone (Italia Viva) a sollevare la questione, dichiarando, in proposito: “Considerato che le scuole, normalmente, in questi mesi svolgono un’attività volta all’adozione dei libri di testo (che comporta riunioni di consigli per l’anno successivo, riunioni di consigli di classe, collegi dei docenti, andirivieni di rappresentanti) e che nel 2009 fu deciso di mantenere gli stessi libri di testo per cinque anni, io credo che non sia sconvolgente se noi, per il prossimo anno, lasciassimo gli stessi libri di testo, anche facendo risparmiare le  famiglie. Mi risulta, invece, che uffici del Ministero, spinti dagli editori, cercano la strada per far fare alle scuole le adozioni dei testi, addirittura facendo sfogliare i libri in rete. Io credo che anche questo percorso vada stoppato”.

Fonte; http://www.tuttoscuola.com/adozione-dei-libri-di-testo-confermare-le-scelte-dellanno-precedente/

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
0136-intesa-miur-rai
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–27/03/2020-09:00
-

Intesa Miur-Rai per programmi scuola e famiglie

--
RaiPlay e Rai Scuola aderiscono alla campagna #LaScuolaNonSiFerma
--
La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, e l’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, hanno siglato una carta d’intenti che rafforza l’impegno della Rai sul fronte della programmazione e degli spazi dedicati alla scuola. In particolare, RaiPlay e Rai Scuola aderiscono alla campagna #LaScuolaNonSiFerma, lanciata dal ministero dell’Istruzione per raccontare esperienze di didattica a distanza, nelle sue diverse forme, e le storie di docenti, dirigenti, personale, studenti, famiglie, di quanti, pur in piena emergenza, stanno lavorando per far sì che non si perda il contatto fra la scuola e i propri alunni e studenti.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0133-ora-legale
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–25/03/2020-09:00
-

Ora legale

--
Dalle ore due del 29 marzo
--
Dalle ore due del 29 marzo, come previsto dalla Direttiva 2000/84/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 gennaio 2001, si ritorna all’ora legale.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
-
0130-appuntamenti
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA-XX-23/03/2020-09:00
-

Appuntamenti

--
Giornata nazionale per la promozione della lettura
Dantedì
--
Giornata nazionale per la promozione della lettura
Con DPCM 15 luglio 2009 è stata istituita la “Giornata nazionale per la promozione della lettura” che si terrà domani, 24 marzo di ogni anno.
- - - - -
Dantedì
Con la Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 gennaio 2020, è indetta, per il giorno 25 marzo di ogni anno, la «Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri», denominata «Dantedì».

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0126-appuntamenti
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–18/03/2020-09:00
-

Appuntamenti

--
Giornata della Memoria e dell’Impegno
Giornata nazionale per la promozione della lettura
--

Giornata della Memoria e dell’Impegno
Per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie
Dal 1996 ogni 21 marzo si celebra la “Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie”.
(Legge 8 marzo 2017, n. 20 – Istituzione della «Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie»).
- - - - -
Giornata nazionale per la promozione della lettura
Appuntamento il 24 marzo di ogni anno

Con DPCM 15 luglio 2009 è stata istituita la “Giornata nazionale per la promozione della lettura” che si terrà il 24 marzo di ogni anno.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0122-universita-calendario-test
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–16/03/2020-09:00
-

Università, pubblicato il calendario dei test per i corsi ad accesso programmato

--

Si parte l’1 settembre 2020

--

Si terranno a partire dal prossimo 1 settembre le prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale. Sul sito del Ministero dell’Università e della Ricerca è stato pubblicato il calendario per l’anno accademico 2020/2021.
Ecco le date:
Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 1 settembre 2020;
Medicina Veterinaria, 2 settembre 2020;
Architettura, 3 settembre 2020;
Professioni sanitarie, 9 settembre 2020;
Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese (IMAT), 10 settembre 2020;
Scienze della formazione primaria, 11 settembre 2020;
Professioni sanitarie (corso di laurea magistrale), 30 ottobre 2020.
Le modalità e i contenuti della prova e il numero di posti disponibili per le immatricolazioni saranno definiti con successivo decreto.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0119-scuola-sindacati
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–13/03/2020-09:00
-

Scuola, sindacati: prorogare domande mobilità

--
Una lettera dei segretari generali di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola RUA, Snals Confsal e Gilda UNAMS
--
I sindacati della scuola hanno chiesto al Capo Dipartimento per il servizio di istruzione e formazione del Miur di rinviare le scadenze per la presentazione delle domande di mobilità del personale docente, educativo e ATA.
Nella lettera i segretari generali di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola RUA, Snals Confsal e Gilda UNAMS sottolineano la mancanza delle condizioni per uno svolgimento nei tempi annunciati delle procedure di mobilità per il prossimo anno scolastico.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0113-mobilita-docenti
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–11/03/2020-09:00
-

Mobilità, domande da oggi al 6 aprile

--
Sono questi i termini indicati dal Ministero dell’Istruzione
--
Domande di mobilità da oggi, 11 marzo, al 6 aprile. Sono questi i termini ipotizzati dal Ministero dell’Istruzione per la presentazione delle istanze di trasferimento e di passaggio dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0108-ora-legale
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–09/03/2020-09:00
-

L’ora legale ha i minuti contati

--
Il 28 marzo metteremo avanti le lancette dell’orologio forse per l’ultima volta
--

Il 28 marzo metteremo avanti le lancette dell’orologio, ma potrebbe essere l’ultima volta, perché il Parlamento di Strasburgo ha accolto i dubbi di chi pensa che faccia male alla salute e ne propone l’abolizione.
Di contro ci sono coloro che considerano lo spostamento di un’ora alla stessa stregua di chi viaggia in aereo verso est arrivando in un Paese un’ora avanti al nostro e quindi niente di drammatico. Altri propongono la libera adesione alla proposta da parte dei Paesi europei. Staremo a vedere come andrà a finire.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0104-730-scadenza-settembre
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–06/03/2020-09:00
-

Per il 730 scadenza a settembre

--
Cambia il calendario del fisco
--
L’emergenza coronavirus cambia il calendario del fisco; in particolare è previsto lo slittamento a settembre per la presentazione del 730 e la misura riguarda 20,5 milioni di contribuenti. Di questi 3,1 milioni sono pensionati e 12,4 milioni dipendenti. La proroga del termini delle Certificazioni Uniche al 31 marzo favorirà 4,3 milioni di sostituti d’imposta (datori di lavoro ed enti pensionistici).

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0101-didattica-a-distanza
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA–XX–04/03/2020-09:00
-

Funziona la didattica a distanza

--

La pagina: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html

--

Ha riscosso interesse l’attivazione della didattica a distanza con più di venti ore di webinar a disposizione, grazie alla collaborazione con l’Indire, l’Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa, fra i più antichi enti di ricerca del Miur.

Sono i primi numeri relativi alla pagina web dedicata alla Didattica a distanza attivata dal Miur, per volere della ministra Lucia Azzolina, a seguito dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. Un lavoro in progress che sarà costantemente aggiornato nei prossimi giorni.

La pagina web è strutturata in diverse sezioni. La prima, che richiama lo spirito dell’iniziativa, contiene materiali e link che favoriscono lo scambio di buone pratiche e i gemellaggi fra scuole.
Nella seconda sezione alle scuole viene offerto l’accesso gratuito a piattaforme certificate di didattica online messe a disposizione da partner che hanno attive collaborazioni con il ministero. Altre realtà stanno aderendo attraverso le due call aperte dal Miur per raccogliere offerte di supporto.
C’è poi un sezione dedicata ai materiali e contenuti utili per le lezioni forniti da partner come Rai Cultura, Treccani e Reggio Children. Uno spazio sarà alimentato con materiali di approfondimento e altre iniziative segnalate da scuole e altri attori che saranno caricate poco a poco.

La pagina: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0098-salone-studente
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–02/03/2020-09:00
-

Salone dello Studente, date rinviate

--
A Palermo date confermate, per ora, il 26 e 27 marzo
--
Il Salone dello Studente Campus Orienta ferma le sue iniziative dedicate all’orientamento agli studi post-diploma e alle professionali fino al 12 marzo, rispettivamente a Pesaro, Napoli e Monza. Rimangano confermate, per ora, gli appuntamenti di Bologna (19 marzo), Palermo (26  e 27 marzo) e Milano (7 e 8 aprile). Tutti gli aggiornamenti in tempo reale vengono dati sulla piattaforma web del Salone ( www.salonedellostudente.it ) e sui canali social Facebook, Twitter e Instagram dell’iniziativa.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0095-si-della-ue-erasmus
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–28/02/2020-09:00
-

Sì della Ue alla sospensione volontaria (senza penali) degli scambi Erasmus+

--
La richiesta va presentata alla propria Agenzia nazionale
--

Per effetto del coronavirus la Commissione europea certifica la possibilità di sospendere (volontariamente) la partecipazione a un programma di scambio da e per l’Italia, invocando ragioni di «causa di forza maggiore». E, dunque, senza andare incontro al pagamento di penali.

La richiesta va presentata alla propria Agenzia nazionale e può riguardare – chiarisce infine l’esecutivo comunitario – alle attività che si svolgono in qualsiasi zona interessata nonché alla mobilità in entrata da tali aree. Almeno fino a nuovo ordine.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0091-part-time-richieste-15-marzo
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–26/02/2020-09:00
-

Part time, richieste fino al 15 marzo

--
La domanda va presentata per via gerarchica
--
Il personale docente ed Ata che intende trasformare il rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, ha tempo fino al 15 marzo prossimo per presentare la domanda.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0087-acquisto-giornali-fondi-scuola
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–24/02/2020-09:00
-

Acquisto di giornali, i fondi per le scuole

--
Programmi e attività da inserire nel PTOF
--
Il sottosegretario all’Editoria Andrea Martella ha annunciato che la presidenza del Consiglio dei ministri emanerà a breve un decreto che stabilirà le modalità di accesso ai contributi per l’acquisto di giornali da parte delle scuole. Nel frattempo tutti gli istituti scolastici interessati sono stati invitati dal Miur a inserire nei propri piani triennali dell’offerta formativa programmi e attività per favorire la lettura critica.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0083-oggi-stipendio-mese-febbraio
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–21/02/2020-09:00
-

Oggi lo stipendio del mese di febbraio

--
Entro il 28 febbraio saranno pagati i supplenti
--

L’esigibilità della spettanza del mese di febbraio cade oggi, venerdì 21. Solitamente il giorno del pagamento è il 23, ma questo mese cade di domenica e pertanto l’accredito sarà anticipato.
Entro venerdì 28 dovrebbero essere pagati i supplenti del comparto scolastico, ovvero entro 10 giorni dall’emissione che si verificherà come di consueto il giorno 18.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0080-tfa-sostegno-firmato-decreto
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–19/02/2020-09:00
-

Tfa sostegno, firmato il decreto

--
In tutto sono 19.585 posti fra infanzia, primaria e secondaria di 1° e 2° grado –
Le prove d’accesso il 2 e 3 aprile p.v.
--
Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, d’intesa con la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha firmato il decreto che autorizza l’avvio del quinto ciclo dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità. I posti a disposizione sono in totale 19.585 fra scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado. Le prove di accesso si terranno nei giorni 2 e 3 del prossimo mese di aprile. I corsi dovranno concludersi entro il mese di maggio del 2021. Potranno accedere e frequentare i corsi anche tutti gli idonei, i vincitori di più procedure e chi ha sospeso la frequenza di precedenti percorsi.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0074-concorso-economia
 

-
CERIPNEWS-IN EVIDENZA –XX–17/02/2020-09:00
-

Aperte iscrizioni al Concorso EconoMia

--
Scadenza del bando: 22 febbraio prossimo
--
Il Concorso EconoMia è organizzato dal Comitato promotore del Festival dell’economia di Trento, Editore Laterza, in collaborazione con Miur, AEEE Italia e I.T.E. “Bodini” di Parma. Giunto all’VIII edizione, è collegato al tema del Festival dell’economia di Trento 2020 “Ambiente e crescita”. Il tema è quello dell’ambiente ed è risolto agli studenti delle ultime due classi delle superiori e dell’ultimo anno degli istituti professionali. Ogni scuola potrà partecipare con un massimo di 15 studenti e con almeno 2.
Iscrizioni sino al 22 febbraio su
www.concorsoeconomia.it .

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0071-piu-connessi-poco-competenti
 

-
CERIPNEWS - IN EVIDENZA – XX – 14702/2020-09:00
-

Più connessi ma poco competenti

--
Rapporto realizzato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore
--
Cresce il tempo che i ragazzi trascorrono su internet ma, in proporzione, non migliorano le loro competenze digitali perché l’uso sicuro e responsabile della rete non è ancora una parte integrante dell’educazione né in famiglia né a scuola.
A descrivere questo panorama è il rapporto EU Kids Online realizzato dal Centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che ha analizzato il comportamento di 25.101 ragazzi di 19 Paesi dell’Europa.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0067-bando-concorsi-cspi
 

-
CERIPNEWS - IN EVIDENZA – XX – 12702/2020 – 11:00
-

Bando concorsi, attesa  sul pronunciamento del CSPI

--
Quello straordinario della scuola secondaria sorvegliato speciale. Emendamento sulla validità delle graduatorie
--
Attesa per i pareri del CSPI sui concorsi, in particolare quello straordinario della scuola secondaria, dopo la brusca interruzione del confronto al tavolo tecnico e la mobilitazione annunciata per il 17 marzo p.v. dai cinque sindacati maggiormente rappresentativi della categoria. Intanto la Ministra corre ai ripari e ha presentato un emendamento al Milleproroghe per prolungare la validità delle graduatorie dei concorsi alle quali non si applicherà alcun termine di scadenza.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0063-approvata-legge-editoria
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 10/02/2020 -08:00
-

Approvata la legge sull’editoria

--
Via libera al Senato al ddl per il sostegno e la promozione della lettura e dei libri
--
Via libera al Senato al ddl per il sostegno e la promozione della lettura e dei libri. È l’ok definitivo al provvedimento già approvato dalla Camera che prevede che il Mibact adotti ogni tre anni il Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0056-piano-dimensionamento-sicilia
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 07/02/2020 -08:00
-

Piano dimensionamento scuole siciliane

--
Sindacati esprimono parere negativo “non assicurerà stabilità al nostro sistema scolastico”. Ecco tutti i motivi
--
“Non condividiamo le proposte sul dimensionamento delle scuole siciliane, che peraltro abbiamo appreso a mezzo stampa, rese note ieri dall’assessore regionale alla Pubblica Istruzione Roberto Lagalla. Durante il tavolo tecnico regionale avevamo sollevato le motivazioni per le quali avevamo chiesto di non procedere al dimensionamento della rete scolastica per quest’anno, delle quali la Regione non ha tenuto conto. Il piano proposto non rispetta, in qualche caso il criterio di territorialità e la modalità di istituzione dei cosiddetti omnicomprensivi. E’ un piano che non assicurerà stabilità al nostro sistema scolastico”. Ad esprimere cosi un giudizio negativo sul piano di dimensionamento scolastico, proposto dall’assessorato all’Istruzione e alla Formazione professionale al Ministero dell’Istruzione, sono i tre sindacati della scuola siciliana, per voce dei segretari generali Flc Cgil, Adriano Rizza, Cisl Scuola Francesca Bellia e Uil Scuola Claudio Parasporo. “L’assessore Lagalla – spiegano – non ha motivato nelle sue proposte i criteri secondo i quali è stato deciso il dimensionamento di una scuola piuttosto che un’altra a parità di condizione, ad esempio a Leonforte in provincia di Enna, una scuola viene dimensionata , mentre un’altra sottodimensionata, no. Ci chiediamo allora quali criteri hanno guidato questa scelta”. Altro punto, fondamentale messo in evidenza dai sindacati è la territorialità. “la norma prevede il criterio della territorialità, e invece nella proposta dell’assessorato ci sono scuole ricadenti in territori diversi. Per non parlare poi di accorpamenti per noi irricevibili come quello scelto per Troina, dove è previsto un omnicomprensivo composto da una direzione didattica e un istituto superiore, saltando il segmento dell’istruzione secondaria di primo grado la cosiddetta media. Si passa quindi dalla scuola dell’infanzia e primaria a quella superiore. Quale sarebbe il modello pedagogico didattico e di continuità rispettato e a cui si dovrebbe far riferimento? vorremmo che fosse chiarito”. Infine, precisano i sindacati si tratta di un piano che a differenza di quanto affermato dall’assessore Lagalla, non è stato approvato dalla conferenza tecnica regionale, motivo per il quale Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola, avevano chiesto con una nota alla Regione di mantenere, condivisa anche dalla conferenza regionale in tutte le sue componenti, per il prossimo anno scolastico 2020/2021, l’attuale assetto delle scuole siciliane e di avviare un confronto al fine di trovare le soluzioni alle criticità ”per costruire in sinergia, un percorso costruttivo nell’interesse di tutta la comunità scolastica siciliana”.

 

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0052-miur-borse-studio
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 05/02/2020 -08:00
-

Miur, borse di studio per ricerca in Giappone

--
Il ruolo del Ministero dell’Istruzione italiano
--
La Japan Society for the Promotion of Science (JSPS) organizza un programma di finanziamento di borse di studio a dottori di ricerca stranieri che intendono svolgere un periodo di ricerca in Giappone. Il Miur è l’amministrazione di riferimento (nominating authority) in Italia nell’anno fiscale giapponese 2020-2021.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0045-prove-invalsi
 

-
CERIPNEWS  – IN EVIDENZA  – XX - 03/02/2020 -11:00
-

Prove Invalsi 2020

--
Pubblicato il calendario
--
Pubblicato sul sito dell’INVALSI il calendario delle prove per l’anno scolastico 2019/20. I primi a dover fare i conti con le prove INVALSI 2020 saranno gli alunni di quinta superiore che dovranno affrontarle dal 2 al 31 marzo 2020. Chiuderanno invece la stagione dei test INVALSI 2020 i ragazzi di seconda superiore che avranno come ultimo giorno disponibile per poterle svolgere il prossimo 23 maggio. 

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0041-incontro-ooss-miur
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 31/01/2020 -11:00
-

Incontro OO.SS. – Miur

--
Sindacati convocati per il 3 febbraio alle 11,30
--
I sindacati maggiormente rappresentativi del comparto Istruzione e Ricerca saranno ricevuti al Miur mercoledì 3 febbraio p.v. alle ore 11 e 30. La convocazione fa seguito ad una espressa richiesta di incontro avanzata nei giorni scorsi relativa al Bonus docenti, a seguito dell’entrata in vigore della legge di Bilancio 2020 secondo la quale le risorse del Bonus previste dalla legge 107/2015 vanno utilizzate dalla contrattazione integrativa in favore del personale scolastico senza vincolo di destinazione.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0038-repertorio-tecnodid
 

-
CERIPNEWS  – IN EVIDENZA  – XX - 29/01/2020 -11:00
-

Repertorio Tecnodid 2020

--

Dizionario normativo della scuola

--

L’edizione 2020 del Repertorio Tecnodid 2020 si presenta arricchita di nuove voci, curate da esperti del settore e aggiornata di fonti normative sui temi che riguardano i principali settori giuridico-amministrativi, contrattuali e contabili del reparto scuola.
Repertorio 2020 è un valido strumento per la preparazione e la formazione di figure professionali del comparto scuola, oltre che un importante supporto per gli aspiranti alle prove concorsuali.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0033-bambini-no-vax
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 27/01/2020 -11:00
-

Bambini no vax a scuola, indagati presidi e genitori

--
Trenta dirigenti scolastici sotto accusa per aver ammesso alunni non in regola con i vaccini.
I genitori denunciati per false dichiarazioni
--
Trenta fra dirigenti scolastici di istituti pubblici e legalmente riconosciuti della scuola dell’infanzia e primaria sono indagati dalla Procura di Belluno per non aver allontanato da scuola i bambini i bambini non vaccinati fra i 3 ed i 6 anni. Denunciati anche cento genitori per avere falsificato le autocertificazioni.
L’inchiesta della Procura ha avuto inizio nel 2018 con i Nas che hanno vagliato le documentazioni in tutte le scuole del Bellunese.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0029-tasse-scolastiche
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 24/01/2020 -11:00
-

Tasse scolastiche: codici tributo per il modello F24

--
Istituiti i codici tributo per il versamento online
--
Il Ministero dell'Istruzione, con la circolare n. 806 del 17 gennaio 2020, comunica che è stata estesa la possibilità di versamento unitario e la compensazione tramite modello F24, per il pagamento delle tasse scolastiche.
Con la circolare è trasmessa anche la risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 106/E del 17 dicembre 2019 che istituisce i codici tributo afferenti le quattro tipologie di tasse:
 TSC1 – iscrizione
 TSC2 – frequenza
 TSC3 – esame
 TSC4 - diploma.
Nessuna variazione subiscono invece gli importi e i casi di esonero stabiliti precedentemente.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0025-gap-nord-sud
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX - 22/01/2020 -11:00
-

Invalsi, recuperare il gap Nord-Sud

--
Un Piano per le scuole in difficoltà
--
E’ un divario allarmante quello tra Nord e Sud che emerge ogni anno dalle verifiche dei test Invalsi e il ministero dell’Istruzione tenta di correre ai ripari. La Viceministra Anna Ascani ha presentato un Piano di intervento per la riduzione dei divari territoriali in istruzione per affrontare le difficoltà di apprendimento degli studenti individuando le scuole in maggiore difficoltà su cui intervenire partendo dai test degli studenti di terza media che non raggiungono i livelli minimi di competenza in italiano, matematica e inglese.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0021-pensioni
 

-
CERIPNEWS  – IN EVIDENZA  – XX - 20/01/2020 -11:00
-

Pensioni, stop con 42 anni e 10 mesi

--
Cosa bisogna sapere sulla valutazione della contribuzione
--
Anche nel 2020 si potrà accadere alla pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi alle donne. Per la valutazione della contribuzione versata occorre tenere presente un elemento importante per i lavoratori che hanno iniziato a lavorare prima del 1996: alcune gestioni prevedono che almeno 35 anni di contribuzione (dei 42 anni e 10 mesi o 41 anni e 10 mesi), siano al netto dei periodi di malattia, disoccupazione e prestazioni equivalenti.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0015-iscrizioni-a-scuola
 

-
CERIPNEWS – IN EVIDENZA  – XX – 17/01/2020 -11:00
-

Iscrizioni a scuola

--
Torna in edicola la Guida alla scelta delle superiori
--
Le iscrizioni a scuola si possono effettuare fino al 31 gennaio p.v. Come è noto le iscrizioni di effettuano online secondo le modalità fissate dal Miur nella circolare ministerile e riguardano tutte le classi iniziali della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Per le istituzioni e scuole paritarie la modalità telematica è facoltativa.
= = = = =
E’ stata ristampata la Guida “Scuole superiori. Guida 2020” per le scuole superiori. Si tratta di un utile vademecum di 80 pagine che all’interno parla di tutto.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0010--sicilia-ultima
 

-
CERIPNEWS - PRIMO PIANO – XX – 15/01/2020 -11:00
-

Sicilia ultima per frequenza universitaria

--
Dati Miur sconfortanti negli atenei dell’Isola
--

Primato negativo in Sicilia sulla frequenza nelle università siciliane. Secondo i dati del Miur nel 2018-19 meno di un ragazzo su tre maturatosi a giugno si è iscritto all’università: un record che vede l’Isola all’ultimo posto fra le regioni italiane collocandosi molto al di sotto della media nazionale.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0006-esami-di-stato
 

-
CERIPNEWS - IN EVIDENZA – XX – 13/01/2020 -11:00
-

Esami di Stato, domande entro il 22 maggio (1ª sessione)

--
Entro il 16 ottobre per la seconda prova
--
Il Miur ha fissato le date della prima e della seconda sessione di prove per 32 categorie di professionisti, rispettivamente per il 16 giugno e 16 novembre 2020.
Le domande (anche a mezzo raccomandata) vanno presentate entro il 22 maggio per prima sessione e il 16 ottobre per la seconda.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
0003-21-prossimo-sciopero
 

-
CERIPNEWS-IN_EVIDENZA - XX - 10/01/2020 - 14:00
-

Il 21 prossimo precari in sciopero

--
Manifestazione indetta da Cgil, Cisl e Uil
--
I 150 LSU utilizzati in provincia di Palermo per la pulizia e la sorveglianza nelle scuole, scenderanno in piazza il prossimo 21 gennaio assieme agli altri operai precari in una giornata di sciopero nazionale indetta da Cgil, Cisl e Uil.

-

--

Per ricevere la RASSEGNA STAMPA di  CERIPNEWS basta richiederla a: INFO@CERIPNEWS.IT  

-

--

TORNA  AL SOMMARIO VAI A PRIMO PIANO VAI  A NOTIZIE VAI A  IN EVIDENZA
-
VAI A ARCHIVIO PRIMO PIANO VAI  A ARCHIVIO NOTIZIE  VAI A ARCHIVIO IN EVIDENZA
-

-Stampa questa notizia solo se lo ritieni necessario (carta A4 f.to orizzontale) // Per la riproduzione totale o parziale dell'Agenzia è obbligatorio citare la fonte // Per corrispondere:  info@ceripnews // nbonacasa@ceripnews.it // nbonacasa@pec.ceripnews.it


- -
-
 
 

   In caso di riproduzione 
    totale o parziale dell'Agenzia, 
    è obbligatorio citare la fonte

 CERIPNEWS ® è un dominio 
        registrato (Italian Network 
        Information Center)

  Testata registrata presso 
     il Tribunale di Palermo 
    il  26/10/2001 al n° 23/2001